Scuola: un professore su quattro è precario

|

Sono 212 mila i precari, circa il 25% di tutti i docenti. Percentuale più alta nella scuola secondaria

Un professore su quattro è precario, con le percentuali più alte nel Nord Ovest del Paese, dove arrivano a quasi uno su 2, e nella scuola secondaria di primo grado. È quanto emerge dall’indagine condotta dalla più autorevole testata giornalistica nell’ambito della scuola, Tuttoscuola.

In riferimento alla situazione degli organici del 2020-2021, si rileva lo status di precari di 212mila insegnanti, ossia il 25% della totalità. Nel periodo 2015-2016, stando ai dati ufficiali sul Ministero dell’istruzione, il numero rappresentava invece il 13,8%, meno della metà di quello attuale. Si legge sulla testata riguardo il numero dei precari: “è andato aumentando anno dopo anno e, nonostante un incremento dei posti con l’organico potenziato, la loro incidenza rispetto a tutti i docenti in cattedra è cresciuta con valori percentuali quasi raddoppiati nell’arco di sei anni”.

Questo probabilmente perché la ridotta disponibilità di posti di lavoro incide sull’anzianità di chi intraprende questa strada, tanto che nella scuola dell’infanzia si registra l’età anagrafica media più elevata.

Il 45,5% nelle scuole secondarie di primo grado del Nord Ovest. È poco meno della metà

Con una percentuale nazionale media del 25%, la geografia del precariato risulta diversificata nelle varie fasce territoriali e nei diversi settori.

Nelle regioni del Nord Ovest, infatti, la percentuale è la più alta: del 33,7%, con un docente precario ogni tre; in quelle del Nord Est tocca il 30,3%, mentre in quelle del Centro il 27,5%.

Più bassi i valori delle isole e del Sud, dove non si arriva alla ventina: rispettivamente con il 17,9% e il 15,8%.

La scuola secondaria di primo grado quella dove incide maggiormente il precariato, con un valore medio nazionale del 32%, che sale al 45,5% al Nord Ovest, al 39,7% al Nord Est e al 34,2% al Centro; più stabile, come al solito, la situazione nelle isole, con il 21,7%, e nel Sud, dove si aggira intorno al 18,9%.

Nella scuola primaria e in quella dell’infanzia le percentuali sono rispettivamente del 20,5% e del 16,4%, sebbene si confermi il divario tra Nord, Centro e Sud.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Forza Italia lancia la proposta: “Permessi Ztl validi in tutta Italia”

Il gruppo consiliare di Terni in un atto di...

Perugia, la carica dei nuovi sommelier: ecco chi ha superato l’esame 

Consegnati i diplomi, il tastevin da indossare sulla divisa...

Maltempo, dalla Regione arrivano 200mila euro 

Sono in totale 213 mila euro i fondi messi...

Accolti mamme e bambini ucraini: “Gioia nei loro occhi”

Grandi e piccini nel Comune di Polino: arrivano dalla...

A Roma arrivano i cassonetti intelligenti: via ai test 

Il quartiere Africano di Roma primo luogo di sperimentazione...

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...

Leggi anche

Spaccio, 3×2 sulle dosi: “Guadagni da 3mila euro al mese” 

Le indagini della procura sull’attività di un gruppo di...

Maltempo, fine settimana con 10 nubifragi e trombe d’aria

I dati di Coldiretti che lancia l’allarme: danni nei...

Autonomia, Occhiuto: “Bene intervento Meloni, bussola è la Costituzione”

Il presidente della Regione Calabria, a “Radio Anch’io”, su...

Lavoro, Conte: “Basta alla precarietà selvaggia”

Oggi in visita a Napoli al presidio dei lavoratori...

Tragedia di San Giustino, lo sport ricorda i quattro ragazzi

Striscioni e gesti di vicinanza alle famiglie nella domenica...

Dalla Homepage

Meno fondi ai 18enni, più soldi a cinema e libri: il punto 

Emendamento alla legge di bilancio promosso dalla maggioranza: per...

Modifiche al Pnrr: ecco i tempi. Via a gennaio 

La Ragioneria di Stato vuole accelerare per presentare i...

Marracash torna con la deluxe edition di Noi, loro, gli altri

A un anno di distanza dall'uscita del disco, il...

Più libri Più liberi e la macchina dei social

Secondo i dati Aie, i social network influenzano l’acquisto...

Brittney Grinder libera: ecco cosa c’è dietro lo scambio

La giocatrice di basket americana era detenuta da mesi...

Harry e Meghan: le prime reazioni alla docuserie di Netflix

È arrivata su Netflix la prima parte del discusso...