Italia e Qatar: prove tecniche di rapporti bilaterali

|

Dalla Faraonica operazione del North Field East, alla Commessa a Saipem, alla Sicurezza per i Mondiali di calcio, l’Italia principale partner economico e strategico del Qatar

È tutto vero. I rapporti tra Italia e Qatar sono più floridi, leali e proficui che mai. Rapida è stata la sua accelerazione, in particolare negli ambiti della Difesa e dell’energia.

Le opportunità costruite da entrambe le parti negli ultimi decenni sono considerevoli, in omaggio ad una politica estera di soft power con influenza regionale ed internazionale del Qatar, attraverso un ruolo più dinamico e profilato nelle organizzazioni internazionali, con un mirato portfolio di investimenti e acquisizioni estere da parte di fondi sovrani, ed una Italia che ha ricevuto il messaggio accettando le relative offerte di partenariato commerciale, sicuritario e geoenergetico.

Soprattutto che siano le Forze armate a rappresentare l’Italia alla Coppa del mondo Fifa Qatar 2022 che prenderà il via il prossimo 20 novembre a Doha e non la nazionale, i primi della storia ad essere disputati in un Paese arabo, è un fatto assolutamente straordinario. Significa che la fiducia dei Qatarini è assolutamente incondizionata e dimostra quanto, sul tema della difesa, l’Italia è fra i primi al mondo tanto nella gestione quanto nella pianificazione e messa in sicurezza di luoghi ad eventi fortemente partecipati.

A Doha il 20 Novembre, giorno di apertura dei mondiali di calcio, verranno schierati, insieme alle Forze armate Qatariote e di altre nazionalità straniere, ben 560 militari rappresentativi del contingente interforze italiano, a guida Esercito, più 46 mezzi terresti, una nave e due aeromobili. Uno spiegamento di militari il cui intervento è in corso già dai primi giorni di ottobre ed al cui comando è posto il Gen. di Brigata Giuseppe Bossa, Comandante della Brigata Sassari.

A Coordinare le attività della Joint Task force italiana, poste sotto il Comando operativo di Vertice Interforze della Difesa (COVI) sarà il Generale di Corpo d’Armata ed ex Commissario Straordinario per l’emergenza COVID in Italia Francesco Paolo Figliuolo, i cui compiti come già chiarito dallo Stato Maggiore della Difesa saranno quelli di “concorrere e assistere le Forze armate dell’emirato nella loro opera di vigilanza sul sicuro e regolare svolgimento della manifestazione sportiva”, nonché di “intervenire, in sostegno e su richiesta delle autorità dello Stato ospitante, in situazioni di emergenza o in caso di atti ostili che possano minacciare infrastrutture critiche quali stadi, porti, aeroporti, complessi industriali, centri commerciali e luoghi affollati”.

L’Ultimo atto di una partnership più che consolidata.

Dalle visite reciproche delle rispettive leadership negli ultimi anni, agli investimenti sul gas liquido e l’aggiudicazione di Saipem del contratto da Qatargas per il progetto North Field Production Sustainability Offshore Compression Complexes – Epc 2 al largo della costa nord-orientale del Qatar, del Valore di 4,5 mld di dollari, possiamo collocare in un alveo di solida collaborazione tecnico-operativa ed industriale gli “idilliaci” rapporti tra l’Italia ed il Qatar, laddove entrambe hanno annusato grandi opportunità geopolitiche e geoeconomiche  – l’Italia in campo energetico ed il Qatar per avvicendarsi in termini di soft power nel territorio europeo come già sta facendo in Francia ed Inghilterra.

E riflettendo sul contratto sottoscritto da Saipem, i numeri sono così importanti da ritenere lo stesso il contratto offshore in termini di valore economico totale più redditizio nella storia della società, facendo seguito all’aggiudicazione all’inizio del 2021 degli impianti offshore per l’estrazione e il trasporto di gas naturale per lo stesso giacimento, a riprova della continuità e della qualità delle prestazioni di Saipem in Qatar, oltre che della rilevanza dell’affare e della progettualità futura.

In base ai dati raccolti da “infomercatiesteri”, l’interscambio si è attestato nel 2021 intorno ai 4 mld di euro, con una evidente parità fra esportazioni e importazioni.

Sono questi i ruoli e le multidimensionalità a cui si aggrappano rispettivamente gli interessi italiani e qatarini.

La reciproca presenza in vari settori in cui si snodano le relazioni tra i due Paesi, ha permesso l’acquisizione di vantaggi in modo trasversale, anche le prossimo futuro.

Pertanto l’Italia, attraverso la sua innata qualificazione diplomatica nei consessi internazionali, dovrà sfruttare la propria posizione politica favorevole con il Qatar per cogliere le opportunità offerte da quest’ultimo e infondere maggior credibilità del proprio partner ai Decision maker internazionali. Si tratta, per noi, anzitutto di vantaggi di tipo energetico e di sviluppo delle 40 aziende italiane che operano da tempo nel territorio qatarino, a fronte di ingenti investimenti che Doha sta portando avanti in vista dei Mondiali di calcio del 2022.

In questo senso l’Italia, contestualmente ai buoni rapporti con il “gigante Algerino”, è obbligata a valutare benevolmente la possibilità di appoggiarsi maggiormente al Qatar per diversificare l’import di gas naturale, laddove il conflitto promosso dalla Russia in terra d’Ucraina abbia obbligato ad interrompere i rapporti economici e di fruizione energetica e dovrà ampiamente ragionare del tema geoenergetico nel quadro di una nuova dimensione dell’intelligence economica, ponendo al centro l’interesse nazionale da ingerenza di soft power di ogni genere e natura.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Istat, ora l’inflazione rallenta: beni alimentari in salita 

Continua a preoccupare il caro prezzi, ma la situazione...

La galassia della Exor: Ferrari, stampa e start up

Il terremoto che ha sconvolto la Juventus rilancia l’attenzione...

Tragedia nella notte: quarantenne pestato a morte

Una rissa finisce nel sangue a Borgo Bovio, nella...

Caos al carcere di Terni: i detenuti sono il doppio degli agenti  

Carenza di personale e nuovi episodi di violenza. L’allarme...

Riscatto Argentina: segna sempre Messi

Leo piega il Messico e l’Albiceleste rimane in corsa...

Terremoto Ternana, ko a Pisa e Bandecchi caccia Lucarelli 

La sconfitta in Toscana costa caro ai rossoverdi: l’allenatore...

Bonaccini traccia la linea: “Confronto con Terzo Polo e M5s” 

Il governatore dell’Emilia Romagna svela le sue strategie dopo...

Meloni a Confartigianato: “L’Italia torna forte e riconoscibile”

Grande attenzione al Made in Italy, riduzione della pressione...

Cop27, perché è fallita? Più lobbisti e Paesi emergenti incerti

Il gas tra le fonti energetiche del futuro e...

Prostitute uccise a Roma: un sospettato in questura

Le informazioni divulgate fanno riferimento ad un cinquantenne con...

Schianto sul raccordo: autista in ospedale e traffico in tilt 

Disagi sabato mattina lungo la E45 all’altezza delle uscite...

Neuropsichiatria infantile: “Troppi cambi, situazione allarmante”

I consiglieri comunali di Forza Italia con un atto...
Teseide Casa Editrice

Leggi anche

Bando competitività mercati esteri e digitali

Varì:"Fondamentale ampliare l'orizzonte di mercato" Le imprese calabresi hanno tempo...

Von der Leyen accelera: “Un processo di Norimberga per la Russia” 

La leader europea richiama i Paesi della Ue a...

Olio, in Italia crolla la produzione. Ma l’Umbria tiene 

Pubblicato il rapporto “Fra clima e guerra, nasce l'olio...

Rapina violenta al supermercato: condannati a tre anni

Arriva la sentenza per il processo contro due diciottenni...

Bonaccini traccia la linea: “Confronto con Terzo Polo e M5s” 

Il governatore dell’Emilia Romagna svela le sue strategie dopo...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Opzione donna, ipotesi proroga a tempo: i conti del governo 

Tra gli scenari presi in considerazione per la riforma...

Von der Leyen accelera: “Un processo di Norimberga per la Russia” 

La leader europea richiama i Paesi della Ue a...

Non ci resta che il crimine diventa una serie tv

Dopo il successo della trilogia cinematografica, la commedia è...

Usa, Macron avverte: “Non usare l’Europa contro la Cina”

Il presidente francese in visita di Stato a Washington,...

Usa, ok ai robot killer per la polizia: Robocop diventa realtà?

Scenario da film fantascientifico a San Francisco, dove le...