Più libri Più liberi e la macchina dei social

|

Secondo i dati Aie, i social network influenzano l’acquisto dei libri per il 14% dei lettori

Sta andando in scena, in questi giorni, la fiera della piccola e media editoria di Roma e i dati forniti dall’Aie evidenziano un ruolo importante dei social media nella vendita dei libri. La ricerca è stata presentata proprio durante la rassegna editoriale, in programma dal 7 all’11 dicembre presso la Nuvola a Roma. I dati evidenziano, come detto, un ruolo chiave dei social media, che influenzano l’acquisto dei libri per almeno il 14% dei lettori. Le due piattaforme preponderanti in tal senso sono Instagram e Facebook, seguite a distanza da Youtube e TikTok e infine chiude Twitter. Una situazione che evidenzia il ruolo preponderante dei bookblogger, ormai figure chiave nell’enorme macchina editoriale.

Dietro ai social media troviamo altri canali tradizionali come l’esposizione in libreria, le classifiche sui siti di e-commerce e le interviste agli autori. Tutti questi scenari influenzano meno l’acquisto dei libri rispetto ai social media: una fotografia di come la realtà ormai è cambiata.

I social e i libri

Il mondo dei social non si esaurisce con i bookblogger, ma è molto variegato. L’8% dei riflettori, infatti, riferisce di essere influenzato soprattutto da segnalazioni di amici e personaggi pubblici, mentre il 6% dai canali social degli editori. Ad essere influenzate dai social sono soprattutto le donne (16% contro il 13% degli uomini), mentre per ciò che riguarda la fascia d’età l’influenza maggiore si registra tra i 16 e i 24 anni, ma l’influenza rimane sostanziosa fino ai 64 anni, per poi scendere oltre quell’età.

“I social network sono una realtà oggi diffusa in tutte le fasce d’età e, per quanto riguarda l’editoria, un fattore di potenziamento di quello che è sempre stato un metodo molto efficace di promozione dei titoli, ovvero il passaparola. Non è un caso, infatti, che i consigli più seguiti siano proprio quelli degli amici e conoscenti. Allo stesso tempo, per gli editori essere presenti sui social e seguirne l’evoluzione è indispensabile” ha spiegato Cristina Mussinelli dell’Ufficio Studi Aie.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Con Alice Rohrwacher anche l’Italia va agli Oscar

Il corto della regista, Le pupille, è candidato nella...

Sanremo 2023: le prime indiscrezioni sui duetti

Da Fedez a Elisa, fino a Salmo ed Eros...

Oscar 2023: ecco tutte le candidature

Dal colossale Avatar fino al prestigioso The Fabelmans di...

Razzie Awards: quali sono i peggiori film dell’anno

Blonde guida la lista dei film peggiori dell’anno: anche...

Cinema: Babylon con Margot Robbie e Brad Pitt è da non perdere

Da Babylon al nuovo film dei Me contro te:...

The Last of Us: il primo episodio è da record

Partenza col botto per The Last of Us, che...

Strade perdute: torna al cinema il capolavoro di David Lynch

In versione restaurata, il capolavoro del regista visionario di...

The Last of Us: la serie evento su Sky

Arriva finalmente su Sky la produzione tratta dal famoso...

Sanremo 2023: arrivano i Black Eyed Peas

Amadeus ha anche annunciato la presenza di Chiara Francini...

Il nostro generale: su Rai 1 la storia di Carlo Alberto Dalla Chiesa

Sergio Castellitto veste i panni dello storico generale ucciso...

I delitti del BarLume torna con la decima stagione: tre nuove storie 

Da lunedì 9 gennaio è ripartita la serie tv...

Mercoledì, Netflix lancia la seconda stagione 

Con un video sui propri canali social, la piattaforma...

Leggi anche

Ufficiale, Gattuso vola a Valencia: «Ora basta polemiche»

Torna in panchina l’ex tecnico di Milan e Napoli...

Inflazione, cresce l’attesa per i dati: gli scenari in Italia 

La situazione internazionale, la pandemia e le tensioni in...

Ius scholae, Cesa al Pd: «Strumentalizza»

Il segretario nazionale dell’Udc interviene contro i Dem: «Letta...

Ai domiciliari, gira in scooter col cane: arrestato 

Verifiche dei carabinieri nei confronti di un uomo di...

Gelmini mette Azione al centro: «Spazio lasciato da Forza Italia»

L’ex esponente del partito di Berlusconi attacca gli azzurri...

Dalla Homepage

Attacco alle ambasciate: nei video cinque incappucciati. Il precedente greco 

Dalla Spagna i media rilanciano l’individuazione dei presunti responsabili...

Malattie tropicali in Italia: 4 mila casi ogni anno

Dalla strongiloidosi all'echinococcosi, dalla dengue alla chikungunya: i numeri...

Lotta contro l’antisemitismo, Pecoraro: “Agire sui giovani”

L’impegno del neo-coordinatore a sciogliere i movimenti neofascisti e...

Giallo a Roma: morto Stefano Sparti, figlio dell’ex della Magliana

La procura ha avviato un fascicolo di indagine per...