D’Amato sulla condanna per i fondi pubblici alla Onlus Amazzonia: «Farò appello»

|

L’assessore alla Sanità ribadisce: «Mai stata fornita una prova di miei doli o colpe, sorpreso dalla sentenza»

«Apprendo dalla stampa, cui è stata trasmessa prima che alle parti, la sentenza emessa dal collegio presieduto dal presidente Tommaso Miele. La ritengo ingiusta e ingiustificata, depositerò immediatamente l’appello da parte degli avvocati Angelo Piazza e Gennaro Terracciano» così l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, replica in merito alla condanna decisa dalla Corte dei Conti per fondi pubblici alla Fondazione Italia-Amazzonia Onlus nel 2006.

D’Amato aggiunge: «Mi considero estraneo ai fatti risalenti ad oltre 15 anni fa. Non è stata fornita alcuna prova di un atto o fatto da me compiuto e rilevo che nonostante la procura regionale della Corte dei Conti avesse per ben tre volte aderito alle richieste procedurali dei miei difensori, queste sono state respinte con motivazioni infondate».

Sulle sue mosse nel prossimo futuro, l’assessore sottolinea: «Depositerò un dettagliato esposto al consiglio di presidenza della Corte dei Conti, oltre ad una denuncia per falso ideologico alla Procura della Repubblica di Roma. Sono sereno e fiducioso nel giudizio di appello e continuo il mio lavoro al servizio dei cittadini».

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Forza Italia lancia la proposta: “Permessi Ztl validi in tutta Italia”

Il gruppo consiliare di Terni in un atto di...

Perugia, la carica dei nuovi sommelier: ecco chi ha superato l’esame 

Consegnati i diplomi, il tastevin da indossare sulla divisa...

Maltempo, dalla Regione arrivano 200mila euro 

Sono in totale 213 mila euro i fondi messi...

Accolti mamme e bambini ucraini: “Gioia nei loro occhi”

Grandi e piccini nel Comune di Polino: arrivano dalla...

A Roma arrivano i cassonetti intelligenti: via ai test 

Il quartiere Africano di Roma primo luogo di sperimentazione...

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...

Istat, ora l’inflazione rallenta: beni alimentari in salita 

Continua a preoccupare il caro prezzi, ma la situazione...
Teseide Casa Editrice

Leggi anche

Teseide Casa Editrice

Dalla Homepage

Pos e contanti, Malan vs Bankitalia. Lollobrigida media 

Il capogruppo di Fratelli d’Italia: “Andiamo avanti nell’interesse degli...

Pnrr, un piano da 36mila assunzioni nella PA

Ad annunciarlo è il ministro Zangrillo che afferma come...

Uonderbois: al via le riprese della serie Disney Plus su Napoli

La serie dovrebbe arrivare nel 2023 e ci porterà...

Intergruppo disabilità, Guidi: “Pregiudizio la barriera più grande”

I temi sul tavolo: trasversalità, unitarietà, barriere. Locatelli “A...

Cos’e’ l’Urals, l’oro nero di Putin 

Una miscela di olio acido pesante degli Urali e...

Gli Arctic Monkeys in Italia per due date evento

La band britannica torna in Italia per due date...