Maternità e lavoro, l’annuncio della Bonetti: «50 milioni alle imprese»

|

L’intervento della ministra delle Pari Opportunità al Festival dell’economia di Trento: bando “Riparto” per favorire il rientro all’occupazione delle donne 

«Valorizzare l’esperienza maternità nel percorso della carriera». Con questo obiettivo la ministra delle Pari Opportunità Elena Bonetti ha annunciato al Festival dell’economia di Trento la pubblicazione lunedì del bando “Riparto” da 50 milioni di euro.

«Le azioni previste sono di incentivo alle imprese per dare continuità alla carriera lavorativa delle donne anche dopo la nascita dei figli». Che una donna non debba trovarsi nella condizione di scegliere tra lavoro e carriera è fondamentale e il bando si muove in questa direzione.

Il sovvenzionamento è previsto per il solo 2022, ma l’intento è quello di dargli carattere strutturale grazie al Family Act, sostenendo in questo modo le politiche di quelle aziende che guardano con favore al ritorno al lavoro delle donne dopo la maternità e dunque al proseguimento della carriera a prescindere dalla nascita dei figli.

La maternità è «uno dei punti che sappiamo essere critici nella carriera di una donna»

«Il Family Act prevede dei decreti attuativi che stiamo iniziando a scrivere e dobbiamo completare entro la fine della legislatura» spiega la ministra stabilendo un termine alle modifiche. In cui tra i temi toccati c’è proprio l’attenzione alla maternità.

Con Family Act si intende infatti una serie di riforme delle politiche per le famiglie, improntate alla valorizzazione e alla crescita dei bambini, alla promozione dell’autonomia dei giovani e all’armonizzazione, per l’appunto, tra lavoro e genitorialità. Considerata l’importanza della maternità nella vita privata e professionale di una donna, che il Family Act la prenda in considerazione è necessario.

«Questo vuol dire promuovere servizi di accompagnamento al sostegno genitoriale, pensiamo agli asili nido e ai servizi educativi» spiega la ministra. «Vuol dire però anche incentivi personali per la donna, per la sua formazione, per la sua continuità di carriera».

In maniera che lavoro e famiglia non siano più per le donne due strade separate tra le quali dover scegliere.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Istat, ora l’inflazione rallenta: beni alimentari in salita 

Continua a preoccupare il caro prezzi, ma la situazione...

La galassia della Exor: Ferrari, stampa e start up

Il terremoto che ha sconvolto la Juventus rilancia l’attenzione...

Tragedia nella notte: quarantenne pestato a morte

Una rissa finisce nel sangue a Borgo Bovio, nella...

Caos al carcere di Terni: i detenuti sono il doppio degli agenti  

Carenza di personale e nuovi episodi di violenza. L’allarme...

Riscatto Argentina: segna sempre Messi

Leo piega il Messico e l’Albiceleste rimane in corsa...

Terremoto Ternana, ko a Pisa e Bandecchi caccia Lucarelli 

La sconfitta in Toscana costa caro ai rossoverdi: l’allenatore...

Bonaccini traccia la linea: “Confronto con Terzo Polo e M5s” 

Il governatore dell’Emilia Romagna svela le sue strategie dopo...

Meloni a Confartigianato: “L’Italia torna forte e riconoscibile”

Grande attenzione al Made in Italy, riduzione della pressione...

Cop27, perché è fallita? Più lobbisti e Paesi emergenti incerti

Il gas tra le fonti energetiche del futuro e...

Prostitute uccise a Roma: un sospettato in questura

Le informazioni divulgate fanno riferimento ad un cinquantenne con...

Schianto sul raccordo: autista in ospedale e traffico in tilt 

Disagi sabato mattina lungo la E45 all’altezza delle uscite...

Neuropsichiatria infantile: “Troppi cambi, situazione allarmante”

I consiglieri comunali di Forza Italia con un atto...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Accise sulla benzina: al governo 317 milioni in un mese

Rialzo delle accise di 10 centesimi con l’ultimo decreto:...

Usa, Macron avverte: “Non usare l’Europa contro la Cina”

Il presidente francese in visita di Stato a Washington,...

Usa, ok ai robot killer per la polizia: Robocop diventa realtà?

Scenario da film fantascientifico a San Francisco, dove le...

Addio all’esponente della DC: è morto Gerardo Bianco

L’ex ministro si è spento a 91 anni. Lo...

Assalto alla Cgil, la verità di Landini: “Quadro di devastazione”

Il segretario generale della sigla sentito come testimone nell’ambito...