Carfagna: «Forza Italia riconquisterà voti se rimarrà fedele a se stessa» 

|

Il ministro per la Coesione sociale interviene in collegamento video durante il Festival internazionale dell’Economia di Torino

«Non è vero che Forza Italia non è abituata alla dialettica interna, anch’io in passato l’ho animata. Tanto più resterà fedele alla sua vocazione europeista, atlantica, moderata, liberale, tanto più riuscirà a riconquistare consenso e a presentarsi come forza credibile di governo», così il ministro per la Coesione sociale, Mara Carfagna, commenta la posizione del partito di centrodestra durante l’intervento in collegamento video effettuato con il Festival internazionale dell’Economia, a Torino. 

Carfagna parla anche del conflitto in Ucraina e del posizionamento di Forza Italia sulle questioni calde inerenti la guerra: «Fanno fede gli atti ufficiali che FI ha sostenuto e votato al Parlamento europeo e a quello italiano e tutti gli atti votati e sostenuti vanno nella direzione di una condanna senza se e senza ma all’aggressione russa in Ucraina e di un sostegno convinto al governo di Kiev che prevede aiuti umanitari, economici ma anche militari». 

Al lavoro per la proroga della decontribuzione Sud 

Il ministro Carfagna afferma che il governo è al lavoro per ottenere la proroga alla misura di decontribuzione Sud, ovvero l’esonero dei contributi del 30% a carico dei datori di lavoro di cui hanno già beneficiato diverse aziende del Mezzogiorno. 

«Questa proroga non si ottiene, come qualcuno vorrebbe far credere, inviando una mail a Bruxelles, ma negoziando seriamente e con rigore come sta facendo a nome del governo italiano il sottosegretario Amendola», prosegue Carfagna. 

La norma è stata autorizzata sulla base delle regole approvate in Unione Europea a seguito della pandemia da Covid e che, quindi, poggiava su base legale del “temporary framework”, in scadenza il 30 giugno. 

«Dal primo luglio si apre un’altra finestra di opportunità perché l’Europa ha approvato un’altra cornice temporanea legata alla crisi in Ucraina – spiega il ministro – e il governo ha prodotto uno studio molto approfondito che dimostra come le conseguenze che derivano dall’aggressione russa in Ucraina abbiano provocato un pregiudizio per l’intero Paese che ha avuto un più forte impatto nelle aree del Mezzogiorno. Questa cosa ci consente di chiedere l’autorizzazione a prorogare la misura legandola a quest’altra base giuridica». 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Forza Italia lancia la proposta: “Permessi Ztl validi in tutta Italia”

Il gruppo consiliare di Terni in un atto di...

Perugia, la carica dei nuovi sommelier: ecco chi ha superato l’esame 

Consegnati i diplomi, il tastevin da indossare sulla divisa...

Maltempo, dalla Regione arrivano 200mila euro 

Sono in totale 213 mila euro i fondi messi...

Accolti mamme e bambini ucraini: “Gioia nei loro occhi”

Grandi e piccini nel Comune di Polino: arrivano dalla...

A Roma arrivano i cassonetti intelligenti: via ai test 

Il quartiere Africano di Roma primo luogo di sperimentazione...

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Riforma Cartabia e intercettazioni: la verità di Nordio 

“La pubblicazione delle intercettazioni non ha colpito solo politici...

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Sogna il Marocco che affronterà il super Portogallo, Spagna out

Eliminate le Furie Rosse ai rigori, i nordafricani sognano....