«Nessun illecito»: la procura chiede l’archiviazione per il generale Figliuolo

|

I pm di Roma sulla posizione dell’ex commissario straordinario per l’emergenza Covid nell’ambito della maxi inchiesta della procura capitolina sugli appalti per gli approvvigionamenti nelle Forze Armate

La procura di Roma chiede l’archiviazione per il generale Francesco Figliuolo, indagato per corruzione sulle gare per forniture alle Forze Armate. E’ quanto richiesto dai pm di Roma per l’ex commissario straordinario per l’emergenza Covid, che era finito iscritto nel registro degli indagati, come atto dovuto, in uno dei filoni della maxi inchiesta su irregolarità negli appalti per gli approvvigionamenti nelle Forze Armate.

Nei suoi confronti le accuse erano di corruzione per esercizio della funzione e frode nelle pubbliche forniture in relazione all’omaggio di quattro capi di abbigliamento da parte di una società.

La richiesta

Il pm Carlo Villani ha trasmesso al gip la richiesta di archiviazione. L’indagine, nel luglio del 2020, portò ad una serie di misure cautelari per pubblici ufficiali, appartenenti alle Forze Armate con diverso grado, e imprenditori, accusati, tra l’altro, anche di turbativa d’asta.

Nel novembre scorso il pm ha proceduto alla chiusura, atto che precede la richiesta di processo, di uno dei filoni che coinvolgeva 17 persone tra i quali anche appartenenti a esercito, carabinieri, guardia di finanza e imprenditori. Questo segmento di indagine riguarda presunti illeciti in appalti da 18,5 milioni di euro per forniture alle Forze Armate.

Tra le gare finite sotto la lente degli inquirenti anche quelle relative agli approvvigionamenti di gradi e distintivi. In base a quanto accertato dagli inquirenti le persone finite nel registro degli indagati avevano creato un vero e proprio sistema corruttivo che imponeva mazzette per circa il 10% del valore delle gare.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Forza Italia lancia la proposta: “Permessi Ztl validi in tutta Italia”

Il gruppo consiliare di Terni in un atto di...

Perugia, la carica dei nuovi sommelier: ecco chi ha superato l’esame 

Consegnati i diplomi, il tastevin da indossare sulla divisa...

Maltempo, dalla Regione arrivano 200mila euro 

Sono in totale 213 mila euro i fondi messi...

Accolti mamme e bambini ucraini: “Gioia nei loro occhi”

Grandi e piccini nel Comune di Polino: arrivano dalla...

A Roma arrivano i cassonetti intelligenti: via ai test 

Il quartiere Africano di Roma primo luogo di sperimentazione...

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Riforma Cartabia e intercettazioni: la verità di Nordio 

“La pubblicazione delle intercettazioni non ha colpito solo politici...

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Sogna il Marocco che affronterà il super Portogallo, Spagna out

Eliminate le Furie Rosse ai rigori, i nordafricani sognano....