Morta dopo tre operazioni: risarcimento di oltre un milione di euro

|

L’Asl di Taranto procederà al versamento della somma per il decesso della paziente di 77 anni

L’Asl di Taranto è stata condannata in sede civile al risarcimento complessivo di 1 milione e 250 mila euro per la morte di una paziente di 77 anni, morta nel 2014 dopo tre operazioni. 

La somma sarà riscattata dai cinque figli e sei nipoti della donna: così è stato deciso dalla Corte d’Appello di Lecce. 

La signora era stata ricoverata per la prima volta nel novembre 2012 per un intervento di resezione del sigma, ovvero l’asportazione di una parte di intestino. Nel 2014 gli altri due interventi, uno a maggio e uno a giugno. 

La donna è deceduta tre giorni dopo l’ultima operazione a causa dello shock settico provocato da un’infezione interna. 

Il giudice del Tribunale di Taranto, nel febbraio 2020, dichiarava che: «L’esito fatale che ha colpito la signora è addebitabile alla condotta negligente avuta dal personale medico intervenuto al momento del ricovero della povera vittima». 

Pertanto, condannava l’Asl di Taranto al pagamento del risarcimento dei danni a favore dei figli della donna. La sentenza è stata poi confermata dalla Corte d’Appello di Lecce che ha esteso i beneficiari dell’importo anche ai nipoti. 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Forza Italia lancia la proposta: “Permessi Ztl validi in tutta Italia”

Il gruppo consiliare di Terni in un atto di...

Perugia, la carica dei nuovi sommelier: ecco chi ha superato l’esame 

Consegnati i diplomi, il tastevin da indossare sulla divisa...

Maltempo, dalla Regione arrivano 200mila euro 

Sono in totale 213 mila euro i fondi messi...

Accolti mamme e bambini ucraini: “Gioia nei loro occhi”

Grandi e piccini nel Comune di Polino: arrivano dalla...

A Roma arrivano i cassonetti intelligenti: via ai test 

Il quartiere Africano di Roma primo luogo di sperimentazione...

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...
Teseide Casa Editrice

Leggi anche

Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Riforma Cartabia e intercettazioni: la verità di Nordio 

“La pubblicazione delle intercettazioni non ha colpito solo politici...

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Sogna il Marocco che affronterà il super Portogallo, Spagna out

Eliminate le Furie Rosse ai rigori, i nordafricani sognano....