Caso Cucchi, dieci condanne per depistaggio e omicidio 

|

Il giudice Roberto Nespeca conferma le pene agli imputati, rei secondo il tribunale di aver coperto le vere cause della morte del 31enne romano. La commozione della sorella Ilaria: “Da oggi posso tornare a fare la mamma”

Dopo tredici anni di inchiesta, è arrivata la condanna di primo grado per i responsabili dell’omicidio di Stefano Cucchi. La sentenza è stata letta nella mattinata del 7 aprile nell’aula bunker del penitenziario di Rebibbia dal giudice Roberto Nespeca dopo otto ore di camera di consiglio. I reati sono quelli di falso, favoreggiamento, omessa denuncia e calunnia per la catena di comando che aiutò a insabbiare il pestaggio commesso da Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro nella notte del 15 ottobre del 2009. 

I nomi

Nespeca ha condannato a cinque anni di carcere l’allora comandante del gruppo dei carabinieri di Roma Alessandro Casarsa. Gli altri imputati hanno avuto pene comprese fra i quattro anni e un anno e sei mesi di reclusione. L’unico punito con l’interdizione perpetua dai pubblici uffici è lo stesso Casarsa.

Nonostante la riduzione degli anni di pena rispetto a quanto chiesto dal pubblico ministero, si chiude in questa settimana una cruciale tappa del processo Cucchi, che ha visto anche la condanna definitiva per omicidio da parte della Cassazione dei due carabinieri colpevoli della morte del 31enne romano. 

Le reazioni

«Abbiamo perso tutti. Ne usciamo tutti sconfitti, ciascuno di noi ha perso qualcosa, ma alla fine ha vinto Stefano. Ho mantenuto la promessa fatta a mio fratello in obitorio, avere giustizia. Questa sentenza è una rivincita contro Salvini, Giovanardi, Tonelli e chiedo scusa se dimentico qualcuno, che ci rimarrà sicuramente male. Mio fratello non è morto di droga», ha commentato Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, ai microfoni della trasmissione The Breakfast Club su Radio Capital. «Sono ancora frastornata, è stata una settimana densa di emozioni – ha aggiunto – I miei figli mi hanno chiesto cosa farò adesso, gli ho risposto che ricomincio a fare la mamma». 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Forza Italia lancia la proposta: “Permessi Ztl validi in tutta Italia”

Il gruppo consiliare di Terni in un atto di...

Perugia, la carica dei nuovi sommelier: ecco chi ha superato l’esame 

Consegnati i diplomi, il tastevin da indossare sulla divisa...

Maltempo, dalla Regione arrivano 200mila euro 

Sono in totale 213 mila euro i fondi messi...

Accolti mamme e bambini ucraini: “Gioia nei loro occhi”

Grandi e piccini nel Comune di Polino: arrivano dalla...

A Roma arrivano i cassonetti intelligenti: via ai test 

Il quartiere Africano di Roma primo luogo di sperimentazione...

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...

Leggi anche

Dalla Homepage

Modifiche al Pnrr: ecco i tempi. Via a gennaio 

La Ragioneria di Stato vuole accelerare per presentare i...

Manovra, tensioni e nodi da sciogliere

Le forze politiche si scontrano sui temi pensioni, pos...

Marracash torna con la deluxe edition di Noi, loro, gli altri

A un anno di distanza dall'uscita del disco, il...

Più libri Più liberi e la macchina dei social

Secondo i dati Aie, i social network influenzano l’acquisto...

Brittney Grinder libera: ecco cosa c’è dietro lo scambio

La giocatrice di basket americana era detenuta da mesi...

Harry e Meghan: le prime reazioni alla docuserie di Netflix

È arrivata su Netflix la prima parte del discusso...