Aumenta il numero degli animali esotici: gli italiani hanno sempre più bisogno di compagnia

|

Discussi nei giorni scorsi in Commissione Affari Sociali due decreti relativi al benessere delle diverse specie e dei loro padroni

Complice la pandemia, sempre più persone desiderano possedere un animale ed il Rapporto Assalco Zoomark stima che nell’anno 2021 la presenza di animali da compagnia è aumentata dell’8,4%.

Negli ultimi anni assistiamo ad una nuova tendenza caratterizzata dalla scelta di animali non tradizionali: le persone infatti sono sempre più attratte dall’acquisto di animali esotici che hanno raggiunto quotazioni di mercato molto elevate. Il presidente del Sindacato Italiano Veterinari Medicina Pubblica (Sivemp) Aldo Grasselli mette in guardia sulla questione sottolineando i rischi per la salute pubblica e problemi etici riguardo alla salvaguardia della specie.

I problemi etici e sanitari legati all’acquisto di animali esotici

Esportare animali dal loro habitat naturale implica numerosi danni non solo per il singolo animale ma per l’intero ecosistema che lo ospita. Molto spesso gli animali acquistati vengono inseriti in ambienti nuovi causando squilibri nella piramide alimentare delle specie autoctone e aumentando la probabilità di diffondere malattie che per l’uomo sono ormai scomparse. Dal punto di vista sanitario è sempre più evidente il rischio di passaggio di patogeni dagli animali all’uomo, rischio che aumenta vertiginosamente se le importazioni sono illegali. Infatti la maggior parte delle importazioni clandestine è eseguita da personale non specializzato che, con il supporto del web, evade i controlli e dunque la possibilità di scoprire in anticipo virus e parassiti.

La politica per regolamentare il settore e per ridimensionare il traffico illecito

La complessità della questione ha portato alla nascita di #esoticifamiliari, un coordinamento lanciato dal senatore Luca Briziarelli con l’obiettivo di sensibilizzare gli individui sulla tutela e difesa degli animali esotici. Il senatore sottolinea l’importanza di adoperare misure che prescindano da divieti ideologici.

Si punta dunque ad evitare misure regolamentari che vietano l’importazione, la conservazione o la commercializzazione di animali esotici. In Italia ad oggi sono moltissime le imprese che allevano da anni specie esotiche come pesci, pappagalli e canarini che, quindi, non sono portatrici di rischi per la salute animale o umana. Si attende nei prossimi mesi una regolamentazione complessiva del settore che consenta di tenere in considerazione non solo le esigenze di circa 20 mila imprese coinvolte ma anche le passioni dei consumatori e la salvaguardia della salute pubblica.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...

Istat, ora l’inflazione rallenta: beni alimentari in salita 

Continua a preoccupare il caro prezzi, ma la situazione...

La galassia della Exor: Ferrari, stampa e start up

Il terremoto che ha sconvolto la Juventus rilancia l’attenzione...

Tragedia nella notte: quarantenne pestato a morte

Una rissa finisce nel sangue a Borgo Bovio, nella...

Caos al carcere di Terni: i detenuti sono il doppio degli agenti  

Carenza di personale e nuovi episodi di violenza. L’allarme...

Riscatto Argentina: segna sempre Messi

Leo piega il Messico e l’Albiceleste rimane in corsa...

Terremoto Ternana, ko a Pisa e Bandecchi caccia Lucarelli 

La sconfitta in Toscana costa caro ai rossoverdi: l’allenatore...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Versace: “Biennale dello Stretto ci consegna una nuova visione di futuro”

Prossimi mesi decisivi per la programmazione comune tra le...

Da Flashdance a Fame: Irene Cara lascia dei progetti inediti  

Si è spenta all’età di 63 Irene Cara, famosa...

Giorgetti e le stime sul Pil: “Cresce fino al 2% nel 2024”

Il ministro dell’Economia analizza il momento e le previsioni...

Crisi e commercio a Terni: la ricetta di Confcommercio 

Il gruppo nomina il nuovo consiglio direttivo: Stefano Lupi...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Fondi per la sanità, cambiano i parametri: quanto spetta alle Regioni

Dal 2023 verranno considerate la mortalità e l’indice di...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Dramma Uruguay, passa la Corea del Sud

Ai sudamericani non basta la vittoria sul Ghana (0-2)....

Pos e contante, Giorgetti e il botta e risposta Salvini-Sala

Giorgetti invita a evitare ristoranti che non accettano il...

Missili Aspide per l’Ucraina: nuovo pacchetto aiuti dall’Italia

Arriva il sesto Decreto Aiuti: proroga al 31 dicembre...