F1, Verstappen a testa bassa: «Penso solo a me non alla Ferrari»

|

Il pilota della Red Bull in conferenza stampa a Baku: «Se la Rossa dice che non punta al Mondiale non mi interessa, io continuo a correre come faccio ora». Critiche all’ipotesi del Salary cap: «Rischiamo e diamo spettacolo, perché dovremmo diminuire gli stipendi?» 

Nella conferenza stampa alla vigilia delle qualifiche valide per il GP di Baku, Max Verstappen, leader dell’attuale classifica piloti e detentore del titolo mondiale di F1, si è espresso in merito alle ultime dichiarazioni della Ferrari, attraverso le quali il team di Maranello ha tentato di smorzare le pressioni per la corsa al titolo.

Verstappen, a tal proposito, ha dichiarato: «Se la Ferrari dice che non puntano a vincere il mondiale non mi interessa, questo non cambierà il mio modo di guidare in gara. Le Ferrari sono forti ma non conta ciò che dicono gli altri».

Il campione del mondo in carica, ha anche espresso il suo parere in merito alla possibile introduzione di un Salary cap per i piloti: «I piloti sono quelli che rischiano la vita e danno spettacolo, dovrebbero avere un tetto quando poi la F1 guadagna sempre più soldi?».

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Modifiche al Pnrr: ecco i tempi. Via a gennaio 

La Ragioneria di Stato vuole accelerare per presentare i...

Perugia, ecco il piano dietro l’arresto dell’ex ufficiale tedesco 

L’accusa di reclutare risorse per un attacco terroristico pianificato...

Start up innovative e Maestrale: come nasce il primo incubatore

Al convegno del progetto europeo per il Comune di...

Brittney Grinder libera: ecco cosa c’è dietro lo scambio

La giocatrice di basket americana era detenuta da mesi...

La Ternana segna il rigore, il Cagliari no; 1-0 per gli umbri

Prima gioia per Andreazzoli che fa centro alla prima...

Perugia, buona prova ma solo un pari 

Contro la Spal la formazione biancorossa non va oltre...

Né Bonaccini né Schlein: Cuperlo lancia la terza via per il Pd

Dopo le candidature ufficiali spunta la possibilità di un...

Ugl a Bruxelles: le sfide presentate al Parlamento Europeo

Una serie di incontri istituzionali il 7 e l’8...

Raccordo, nuovo incidente: olio in strada e doppio tamponamento 

Ancora disagi al traffico lungo il tratto della Terni-Orte...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Acquasparta, il primo romanzo horror italiano: “Il mio cadavere”

Appuntamento venerdì 9 dicembre a Palazzo Cesi per la...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Leggi anche

Dalla Homepage

Modifiche al Pnrr: ecco i tempi. Via a gennaio 

La Ragioneria di Stato vuole accelerare per presentare i...

Manovra, tensioni e nodi da sciogliere

Le forze politiche si scontrano sui temi pensioni, pos...

Più libri Più liberi e la macchina dei social

Secondo i dati Aie, i social network influenzano l’acquisto...

Brittney Grinder libera: ecco cosa c’è dietro lo scambio

La giocatrice di basket americana era detenuta da mesi...

Harry e Meghan: le prime reazioni alla docuserie di Netflix

È arrivata su Netflix la prima parte del discusso...