Inter, prima vendi e poi Dybala: mercato Milan in stand by

|

Proseguono le trattative in serie A: il Napoli vede Koulibaly in partenza, seguito da Juve e Barcellona. Il Monza sogna Pessina

L’Inter, dopo aver perfezionato l’accordo per il ritorno di Lukaku, adesso aspetta le uscite di Sanchez e Vidal per sferrare il decisivo assalto a Dybala. L’attaccante argentino, infatti, avrebbe comunicato la sua volontà di aspettare l’Inter, nonostante le altre pretendenti, Roma e Tottenham su tutte, starebbero annusando la possibilità di strapparlo a Marotta, ancora impossibilitato a chiudere per i noti motivi economici. 

A Milano, nel frattempo, nella giornata di oggi ha svolto le visite mediche di rito Mkyhtarian che a breve sarà ufficialmente un calciatore nerazzurro. Contratto di due anni per l’armeno a 3.2 mln + bonus. 

In casa Milan umore totalmente diverso. Dopo lo scudetto vinto dalla banda di Pioli e il passaggio societario nelle mani del fondo RedBird, ora i tifosi rossoneri cominciano a storcere la bocca. Il budget messo a disposizione dalla nuova società, infatti, sarebbe alquanto limitato (circa 50 mln) e starebbero arrivando le prime rinunce sul mercato. Il nome più caldo, quello del difensore olandese Botman, si è adesso raffreddato e sembrerebbe proprio lui il calciatore che alla fine dovrà rinunciare a diventare un calciatore rossonero. Sullo sfondo, a fari spenti, proseguono i dialoghi con De Ketelaere del Bruges ed il nome nuovo, Traore, in forza al Sassuolo. Renato Sanches attende il Milan, ma col PSG in agguato difficilmente Maldini e Massara potranno spuntarla. 

Il Napoli insiste sulla pista Deulofeu, lo spagnolo ha già l’accordo con Giuntoli, ma non arriva il via libera dall’Udinese che continua a chiedere 25 mln. 

In uscita Koulibaly, Juve e Barcellona su di lui, e Fabian Ruiz che potrebbe partire alla volta di Torino, sponda bianconera, per una cifra intorno ai 30 mln. 

La Roma ha praticamente chiuso per Frattesi, da definire le contropartite che andranno a Sassuolo, e si appresta a sferrare l’assalto decisivo per Gonçalo Guedes, esterno in forza al Valencia. La stampa spagnola, il Mundo Deportivo in primis, rilancia la volontà del DG giallorosso Tiago Pinto, oggi a colloquio con Mendes, di offrire 20 mln oltre al cartellino di Carles Perez. A sensazione anche questa trattativa dovrebbe andare in porto. 

La Fiorentina ha rinnovato il contratto di mister Italiano fino al 2024 e punta a chiudere per il portiere serbo del Torino V.Milinkovic-Savic, mentre proseguono i contatti con Mandragora. 

Il nome nuovo per il caldissimo mercato del Monza è quello di Matteo Pessina. Galliani vorrebbe regalare un colpo da 90 a Mister Stroppa, dopo aver chiuso per Ranocchia e Cragno, ed è in costante contatto col giocatore della Nazionale e con l’Atalanta.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Ecco le città con più disoccupati: i dati Cgia per il 2023 

Per l’anno prossimo le previsioni parlano di + 63...

Quattro giovani morti in strada, parla il sindaco: “Fermiamoci a riflettere”

Luca Secondi, primo cittadino di Città di Castello, annulla...

Fondi per la sanità, cambiano i parametri: quanto spetta alle Regioni

Dal 2023 verranno considerate la mortalità e l’indice di...

Auto fuori strada, tragedia in Umbria: morti 4 giovani

Schianto fatale per i ragazzi che viaggiavano tutti nella...

Dramma Uruguay, passa la Corea del Sud

Ai sudamericani non basta la vittoria sul Ghana (0-2)....

Cgil, legge di Bilancio: “Manovra da corto, cortissimo respiro”

I sospetti ed i timori del sindacato ascoltato in...

Treofan, Fioroni: “La Regione assicura gli ammortizzatori sociali”

L’assessore regionale sulla vertenza della multinazionale: “Anche per il...

Pnrr, il governo pronto a chiedere la revisione dei programmi 

Lo conferma il ministro dello Sviluppo Economico Urso: “Valutiamo...

Giorgetti e le stime sul Pil: “Cresce fino al 2% nel 2024”

Il ministro dell’Economia analizza il momento e le previsioni...

Pochi medici, l’allarme di Schillaci: “Problema urgente” 

Il ministro della Salute fa il punto sul momento...

Mediterraneo, la visione di Mattarella: “Gestione comune dei flussi”

Il presidente della Repubblica sul conflitto in Ucraina: "Ancora...

Manovra, i dubbi Cisl: “Ok emergenza, manca Industria 4.0”

Il segretario confederale Ignazio Ganga ascoltato nelle commissioni riunite...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Ugl, fringe benefit a 3mila euro: “Estendere a tutto il 2023”

Dubbi dell’Agenzia delle entrate nel superare la soglia di...

Ischia, recuperato il corpo di una bimba. Dal governo 2 milioni

Dichiarato ufficialmente lo stato di emergenza: sono tre i...

La forza delle donne, evento con la giornalista Pannitteri

Ad Acquasparta la presentazione del libro: sono 104 le...

All’Unical arriva Tullio De Piscopo

Leggenda partenopea che con le sue bacchette ha incantato...

Lite fra famiglie degenerata in sangue: individuati gli aggressori

Le indagini hanno fatto luce su un giallo avvenuto...
Teseide Casa Editrice

Dalla Homepage

Ecco le città con più disoccupati: i dati Cgia per il 2023 

Per l’anno prossimo le previsioni parlano di + 63...

Fondi per la sanità, cambiano i parametri: quanto spetta alle Regioni

Dal 2023 verranno considerate la mortalità e l’indice di...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Dramma Uruguay, passa la Corea del Sud

Ai sudamericani non basta la vittoria sul Ghana (0-2)....

Pos e contante, Giorgetti e il botta e risposta Salvini-Sala

Giorgetti invita a evitare ristoranti che non accettano il...

Missili Aspide per l’Ucraina: nuovo pacchetto aiuti dall’Italia

Arriva il sesto Decreto Aiuti: proroga al 31 dicembre...