Calciomercato, l’Inter sogna con Dybala e Lukaku. Pogba-Juve: ora o mai più

|

Il mercato delle italiane entra nel vivo. Tante le trattative avviate, tante quelle ad un passo dalla conclusione, moltissime le idee dei direttori sportivi delle squadre di Serie A dove, specie le grandi, mai come quest’anno sembrano avere intenzione di migliorarsi 

Per il calciomercato partenza obbligatoria da Milano, sponda nerazzurra, dove Marotta è molto vicino ad un doppio colpo da far tremare i polsi. Oltre a Dybala svincolato, cui manca solo l’annuncio per un accordo di quattro anni, dovrebbe vestire il nerazzurro anche Lukaku. L’attaccante del Chelsea, infatti, non è mai stato così vicino dal tornare all’Inter. Come riportato dall’esperto di mercato, Gianluca Di Marzio, il Chelsea e l’Inter avrebbero trovato un accordo sulla formula, prestito oneroso, per riportare Romelu a Milano. Al momento per chiudere la trattativa mancano quei dettagli, una differenza di circa 5 milioni, che dovrebbero essere risolti nei prossimi giorni. 

Sempre l’Inter, sul fronte cessioni, si aspetta di fare una maxi plusvalenza da circa 80 milioni. Fra i più indiziati a partire, oltre agli esuberi, al momento c’è Milan Skriniar, il cui cartellino sarebbe sotto osservazione del PSG. 

Al momento la trattativa stenta a decollare, ma davanti ad una proposta di 70 mln, Marotta potrebbe cedere il calciatore slovacco. 

Nel caso il doppio colpo in attacco dovesse andare in porto, la potenziale cessione di Dzeko prenderebbe quota. Sul bosniaco, al momento, un tiepido interessamento dall’estero e nulla più. 

Sull’altra sponda di Milano, quella rossonera e campione d’Italia, continuano le manovre di organizzazione e insediamento della nuova società. Sul mercato in entrata sempre calde le piste che portano a Renato Sanches, il portoghese spinge per l’approdo in rossonero, e Botman, sul quale però continua a fare pressioni il facoltoso Newcastle. Riscattato Messias dal Crotone per 4.5 mln. Il brasiliano ora potrebbe essere “sacrificato” sull’altare delle plusvalenze o andare in prestito. Su di lui Monza e Fiorentina, con il Torino più defilato. 

Alla Juve silenzio radio. In attesa di ufficializzare il ritorno di Pogba, dato per certo da Pedullà di Sportitalia, Allegri avrebbe chiesto informazioni sulla possibilità di acquistare le prestazioni del forte esterno serbo Kostic. In scadenza nel 2023, le quotazioni del calciatore serbo, ora in ritiro con la sua Nazionale, sono lievitate dopo la vittoria dell’Europa League con l’Eintracht Frankfurt.

Continuano le manovre di rafforzamento anche per la Roma di Mourinho. Dopo aver preso Matic a parametro zero, Tiago Pinto continua a sondare il terreno per Aouar del Lione, valutazione intorno ai 20 mln, e lavora per chiudere la trattativa che porta a Celik, terzino del Lille. Le distanze fra la domanda, 8 mln, e l’offerta, 6, dovrebbero essere colmate nelle prossime ore. Frattesi in dirittura d’arrivo: previsto un incontro col suo agente nei prossimi giorni, proseguono i sondaggi per acquistare un difensore, l’ultimo della lista sarebbe Ndicka dell’Eintracht.

A Firenze salutato Torreira, non riscattato tornerà all’Arsenal, si lavora per il sostituto. Fra i nomi papabili Grillitsch, svincolato dopo aver rifiutato il rinnovo proposto dall’Hoffenehim, ora è seguito da Pradè e Commisso che vorrebbero chiudere l’accordo entro pochi giorni. 

La Lazio, dopo le burrascose dichiarazioni di Lotito e le vicende per l’indice di liquidità, sta valutando se acquistare Carnesecchi per la porta, il giocatore starà fermo 4 mesi, o virare su Vicario, dove vige la forte concorrenza Viola. Nel frattempo, Sarri si prepara ad accogliere Marcos Antonio. Il brasiliano, considerato un ottimo innesto a centrocampo, è stato prelevato dallo Shaktar per la cifra di 12 mln. 

Fra le new entry di questa stagione, il Monza guidato da Berlusconi al momento risulta essere la più attiva. La società brianzola, infatti, avrebbe messo gli occhi su Joao Pedro, la cui richiesta sarebbe ancora troppo elevata, costringendo il Monza a fare altre valutazioni. Forte interesse del Torino per El Sharawyi, dove il “Faraone” sarebbe una richiesta diretta di Juric. L’Udinese che sta tentando di trattenere Deolofeu, nonostante la corte spietata del Napoli, fa il palio col Verona che, dopo aver presentato il nuovo Ds Maroccu, ora è impegnato a difendere Ilic, Simeone e Caprari dagli assalti delle squadre più in alto in classifica, specie la Lazio, che avrebbero messo gli occhi sui gioielli scaligeri.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Intergruppo disabilità, Guidi: “Pregiudizio la barriera più grande”

I temi sul tavolo: trasversalità, unitarietà, barriere. Locatelli “A...

Asm-Acea, firma per il primo accordo: “Operazione di prospettiva”

Il sindaco di Terni Leonardo Latini ha partecipato al...

Tragedia di San Giustino, l’autopsia sul corpo di Natasha 

Indagini avanti sulla morte dei quattro ragazzi che hanno...

Un concerto con i big firmato Tapojarvi: evento per l’Aism 

Si intitola “Musica e Parole” ed è un concerto...

E’ morto il lupo Merlino, simbolo di speranza dei Monti Sibillini 

La sua storia è intimamente legata alla figura di...

Ast, nuovo bonus ai dipendenti: arrivano 500 euro 

Dopo l’annuncio dell’azienda di qualche giorno fa per la...

Roma accelera sul Pnrr: 245 progetti per la Capitale

Il sindaco Gualtieri si dichiara soddisfatto: "Il lavoro fatto...

Migranti, le cinque strade dell’Europa per la rotta balcanica

La Commissione europea ha presentato il piano d’azione per...

Gli eventi di Natale da seguire: il programma

Dall’intrattenimento per i bambini alle performance teatrali: tutto il...

Collestatte, la protesta: “Ogni volta che piove, sicurezza a rischio”

Le buche nelle strade della frazione della Valnerina ternana...

Addio al superbonus: i nuovi termini e le scadenze

Nessuna proroga all'orizzonte per le agevolazioni fiscali. No alla...

Spaccio, 3×2 sulle dosi: “Guadagni da 3mila euro al mese” 

Le indagini della procura sull’attività di un gruppo di...
Teseide Casa Editrice

Leggi anche

Aggredito dottor Abenavoli, condanna dell’Ordine dei Medici

Vicinanza dei professionisti al collega barbaramente picchiato al Pronto...

In 3mila al teatro “Cilea” per il musical Fabularium

Chiusura trionfale per "Fatti di musica", il Festival del...

Sanremo 2023: Amadeus annuncia i 22 big in casa

Tanti nomi altisonanti in gara, da Marco Mengoni a...

Costa di più pos o contante? E’ scontro tra Bankitalia e commercianti 

“Stime del 2016 indicano che, per gli esercenti, il...

Ruoli e cariche: una faccenda di (pregiudizio di) genere

A Palazzo Chigi siede una donna, ma il potere...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Pos e contanti, Malan vs Bankitalia. Lollobrigida media 

Il capogruppo di Fratelli d’Italia: “Andiamo avanti nell’interesse degli...

Pnrr, un piano da 36mila assunzioni nella PA

Ad annunciarlo è il ministro Zangrillo che afferma come...

Uonderbois: al via le riprese della serie Disney Plus su Napoli

La serie dovrebbe arrivare nel 2023 e ci porterà...

Intergruppo disabilità, Guidi: “Pregiudizio la barriera più grande”

I temi sul tavolo: trasversalità, unitarietà, barriere. Locatelli “A...

Cos’e’ l’Urals, l’oro nero di Putin 

Una miscela di olio acido pesante degli Urali e...

Gli Arctic Monkeys in Italia per due date evento

La band britannica torna in Italia per due date...