Umbria

Trasporti, Umbria Airlink fino a marzo: ecco come funziona 

|

La giunta regionale proroga il collegamento tra la rete dei servizi dell’aeroporto San Francesco d’Assisi di Perugia e la linea ferroviaria 

Prorogato fino al prossimo 31 marzo il servizio di collegamento dell’Aeroporto internazionale dell’Umbria “San Francesco d’Assisi” con la rete dei servizi ferroviari di interesse regionale e nazionale, tramite bus navetta dedicati. La giunta regionale, nella sua ultima seduta, ha approvato infatti la proposta dell’assessore alle infrastrutture e trasporti, Enrico Melasecche, cambiando anche il nome del servizio che, definito “di alta strategicità regionale”, da ora in poi si chiamerà “Umbria Airlink”, invece di “Perugia Airlink”.

“Abbiamo dato vita con successo ad un servizio che garantisce l’integrazione modale dell’Aeroporto internazionale dell’Umbria “San Francesco d’Assisi” con la restante rete del trasporto pubblico dell’intera regione. Questi quattro mesi di sperimentazione trascorsi e scaduti il 31 ottobre, hanno chiaramente evidenziato l’utilità del collegamento ed il favore riscosso si può misurare dall’elevato numero di passeggeri che ne hanno usufruito e che ne potranno usufruire da tutta l’Umbria. Il passeggero interessato infatti – ha spiegato l’assessore Melasecche – può benissimo collegarsi dalle varie Stazioni ferroviarie dell’Umbria e giungere ad Assisi-S.Maria degli Angeli o a Perugia, dove troverà i bus navetta dedicati fino all’aeroporto e viceversa. E’ dunque un servizio regionale utile non soltanto per i passeggeri da o per Assisi /Perugia ma anche per quelli di Terni, Foligno, Spoleto, Narni, Lago Trasimeno eccetera. Nel prorogare di altri sei mesi il servizio abbiamo voluto anche specificare che nessun passeggero potrà rimanere a terra a causa di ritardi dei voli. Laddove l’attesa del volo dovesse produrre un ritardo superiore a cento minuti, saranno disposti rientri fuori linea per assicurare comunque il collegamento”. “Credo sia inutile aggiungere – ha proseguito l’assessore – che siamo molto soddisfatti di aver dotato anche di questo nuovo servizio l’aeroporto. Ciò, In considerazione del notevole sviluppo dello scalo umbro, come dimostrato dagli oltre 300.000 passeggeri transitati dall’inizio dell’anno 2022 (incremento, tra agosto 2022 e agosto 2019, del 239% per i voli nazionali e del 115% per quelli internazionali) ed anche dell’utilità strategica del servizio di collegamento con i bus navetta, che sono stati utilizzati da circa 8.500 passeggeri nei primi quattro mesi di vita. In questo modo peraltro completiamo anche la sperimentazione estendendola anche alla stagione invernale, tenendo conto della nuova programmazione dei voli.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...

Istat, ora l’inflazione rallenta: beni alimentari in salita 

Continua a preoccupare il caro prezzi, ma la situazione...

La galassia della Exor: Ferrari, stampa e start up

Il terremoto che ha sconvolto la Juventus rilancia l’attenzione...

Tragedia nella notte: quarantenne pestato a morte

Una rissa finisce nel sangue a Borgo Bovio, nella...

Caos al carcere di Terni: i detenuti sono il doppio degli agenti  

Carenza di personale e nuovi episodi di violenza. L’allarme...

Riscatto Argentina: segna sempre Messi

Leo piega il Messico e l’Albiceleste rimane in corsa...

Terremoto Ternana, ko a Pisa e Bandecchi caccia Lucarelli 

La sconfitta in Toscana costa caro ai rossoverdi: l’allenatore...

Bonaccini traccia la linea: “Confronto con Terzo Polo e M5s” 

Il governatore dell’Emilia Romagna svela le sue strategie dopo...

Meloni a Confartigianato: “L’Italia torna forte e riconoscibile”

Grande attenzione al Made in Italy, riduzione della pressione...

Cop27, perché è fallita? Più lobbisti e Paesi emergenti incerti

Il gas tra le fonti energetiche del futuro e...

Prostitute uccise a Roma: un sospettato in questura

Le informazioni divulgate fanno riferimento ad un cinquantenne con...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Olio, in Italia crolla la produzione. Ma l’Umbria tiene 

Pubblicato il rapporto “Fra clima e guerra, nasce l'olio...
Teseide Casa Editrice

Dalla Homepage

Omicidio di Borgo Bovio: il 26enne resta in carcere

La decisione del giudice per le indagini preliminari dopo...

Carambola lungo la E45, tre persone finiscono in ospedale 

Incidente stradale intorno alle 19 a Pontenuovo: coinvolte un’auto...

L’Umbria è la regione da visitare nel 2023: lo dice Lonely Planet

La casa editrice di guide turistiche ha scelto l’Umbria...

Crisi e commercio a Terni: la ricetta di Confcommercio 

Il gruppo nomina il nuovo consiglio direttivo: Stefano Lupi...

Aism, quattro musicisti di fama mondiale al concerto di Tapojarvi

Domenica 11 dicembre a Palazzo Gazzoli, a Terni, l’iniziativa...

Orvieto, sindacati in pressing per la sanità: “Basta promesse” 

Martedì una riunione in Regione per fare il punto...