Vertice notturno del M5s, Di Maio nel mirino ma nessuna espulsione

|

Si riunisce il consiglio nazionale del Movimento dopo le critiche del ministro al no per nuove armi all’Ucraina. Martedì si vota la risoluzione in Senato

Nessuna espulsione per Di Maio, vince la moderazione di Conte ma restano le spaccature interne. E’ durato più di quattro ore il vertice notturno, online, andato in scena tra domenica e lunedì tra i rappresentanti del consiglio nazionale del Movimento Cinque Stelle. L’incontro è stato convocato dopo le parole del ministro Luigi Di Maio, che aveva criticato il no a nuove armi all’Ucraina

Diverse le posizioni espresse, tra chi voleva una uscita di Di Maio per essersi “ormai allontanato troppo dal Movimento” e chi invece ha puntato sul ricompattarsi in vista delle prossime sfide che attendono il governo. A cominciare proprio da quella di martedì, quando in Senato si voterà la risoluzione sulle armi e il premier Draghi riferirà al Parlamento prima di volare a Bruxelles. 

Su questo fronte, la linea che trapela è che il Movimento continuerà nella mediazione con il resto della maggioranza sulla risoluzione unitaria, ribadendo la centralità del Parlamento e senza riferimenti diretti alle armi. 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Acquasparta, il primo romanzo horror italiano: “Il mio cadavere”

Appuntamento venerdì 9 dicembre a Palazzo Cesi per la...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Governo, Dl anti-Rave: è scontro sulle nuove modifiche 

Passa a maggioranza in Senato: addio ai reati contro...

Asm, Tiziana Buonfiglio nuovo amministratore delegato

Il presidente del Servizio Idrico Integrato Carlo Orsini: “Grandi...

Sogna il Marocco che affronterà il super Portogallo, Spagna out

Eliminate le Furie Rosse ai rigori, i nordafricani sognano....

Intergruppo disabilità, Guidi: “Pregiudizio la barriera più grande”

I temi sul tavolo: trasversalità, unitarietà, barriere. Locatelli “A...

Asm-Acea, firma per il primo accordo: “Operazione di prospettiva”

Il sindaco di Terni Leonardo Latini ha partecipato al...

Tragedia di San Giustino, l’autopsia sul corpo di Natasha 

Indagini avanti sulla morte dei quattro ragazzi che hanno...

Un concerto con i big firmato Tapojarvi: evento per l’Aism 

Si intitola “Musica e Parole” ed è un concerto...

E’ morto il lupo Merlino, simbolo di speranza dei Monti Sibillini 

La sua storia è intimamente legata alla figura di...

Ast, nuovo bonus ai dipendenti: arrivano 500 euro 

Dopo l’annuncio dell’azienda di qualche giorno fa per la...
Teseide Casa Editrice

Leggi anche

Boccia: “Senza Sud non c’è nuovo partito”

Il punto di vista del senatore Pd e responsabile...

Sanità, alla Calabria 26mln in più da Fondo Ssn e 36mln da Pnrr

Soddisfatto il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto "La Conferenza...

Pagamenti in contanti, la corte dei conti: “Il tetto è incoerente” 

Lo spiega Flaccadoro, presidente di coordinamento delle Sezioni riunite...

Maltempo, fine settimana con 10 nubifragi e trombe d’aria

I dati di Coldiretti che lancia l’allarme: danni nei...

Versace: “Istituzioni tutelino il lavoro di chi opera per la nostra sicurezza”

Il sindaco ff della Città Metropolitana alla funzione religiosa...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Riforma Cartabia e intercettazioni: la verità di Nordio 

“La pubblicazione delle intercettazioni non ha colpito solo politici...

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Sogna il Marocco che affronterà il super Portogallo, Spagna out

Eliminate le Furie Rosse ai rigori, i nordafricani sognano....