Renzi: «Meloni e Salvini perdono se restano sovranisti. Si vince con il centro»

|

Il leader di Italia Viva sul momento politico: «Il M5s ormai è un partito finito, la certezza arriverà alle prossime elezioni». Ottimismo sulla tenuta del governo: «Nessuno è così pazzo da mandare il governo in crisi ora»

Secondo il leader di Italia Viva Matteo Renzi si vince con il centro sia per quanto riguarda la destra che per quanto riguarda la sinistra. Nel programma In Mezz’ora in più su Rai3, ospite da Lucia Annunziata, ha affermato: «Berlusconi e Prodi, ma anche Blair e Clinton dimostrano che si vince mettendo insieme la destra con il centro o la sinistra con il centro. Nei prossimi mesi sia Letta, che Salvini e Meloni dovranno andare a occupare il centro. Letta ci sta già provando con il progetto del Campo largo, anche se per ora non è tanto largo. Se Salvini e Meloni insistono sul sovranismo o nel voler  fare i lepeniani in Italia non vanno da nessuna parte».

Per quanto riguarda la crisi del M5s, Renzi ritiene che il partito invece di occuparsi di temi importanti si perde in chiacchiere e nello specifico viene utilizzato il tema della guerra in Ucraina per risolvere dispute interne. «Nei 5 Stelle stanno utilizzando la vicenda Ucraina per regolare i loro conti. Di fronte a una vicenda così grande e importante ai 5Stelle non gliene frega assolutamente niente delle questioni ucraine o della geopolitica. Loro non stanno discutendo se la Crimea o il Donbass devono rimanere in Ucraina. Loro stanno discutendo se la Taverna e Toninelli devono rimanere in Parlamento».

Poi arriva il commento su Giuseppe Conte: «Se avesse fatto il viaggio in Ucraina insieme a Draghi, Macron e Scholz non lo avrebbero messo nemmeno in cuccetta. Il mio non è un insulto, dico che Conte è contraddittorio perché ha detto no a nuove armi ed è quello che ha messo più armi di tutti. Il M5s è un partito finito che si sta dividendo al proprio interno. L’unico obiettivo è capire se riportano a casa la pelle alle prossime elezioni, e io dico, spoiler, no».

Si mostra ottimista, invece, per la tenuta del governo e sul voto di martedì per quanto riguarda la risoluzione dei partiti della maggioranza sulla questione Ucraina. «Il voto passerà, Draghi va avanti. Ci sono delle questioni che impattano sulle vite delle famiglie, basta che uno faccia il pieno o paghi una bolletta per rendersene conto. Per cui nessuno è così pazzo da fare una crisi di Governo adesso».

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Tragedia di San Giustino, oggi i funerali di Luana e Nico 

Le esequie dei due ragazzi si svolgeranno nel pomeriggio...

Incidenti stradali in aumento, l’allarme dell’Aci: “Numeri in salita”

A Perugia la presentazione del resoconto sui dati Istat...

Alberi, l’Umbria si conferma cuore verde d’Italia: la classifica

Primato insieme all'Emilia Romagna nella graduatoria Altritalia Ambiente. Sicilia...

Scontri al corteo antifascista: un agente ferito

Scontro fisico domenica pomeriggio a Milano: ad avere la...

Maltempo, fine settimana con 10 nubifragi e trombe d’aria

I dati di Coldiretti che lancia l’allarme: danni nei...

Renzi e Calenda, ecco il Terzo Polo: “Governo? Ha già la scadenza”

Ok definitivo alla federazione tra Italia Viva e Azione:...

David Rossi, un nuovo indagato: l’ex comandante dei carabinieri 

Il provvedimento arriva dopo l’audizione in Commissione: l’ipotesi della...

Francia ok, ci pensa Mbappé: ora i quarti di finale

Schiantata la Polonia (3-1): ancora una show del numero...

Tragedia di San Giustino, lo sport ricorda i quattro ragazzi

Striscioni e gesti di vicinanza alle famiglie nella domenica...

Ischia, anche il border collie Tango in azione per le operazioni di soccorso

Anche il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria a supporto...

A Kherson 28 bombardamenti in 24 ore: colpito centro oncologico 

La Russia avanza e intanto aspetta le basse temperature...

Renzi, torna il rottamatore: “Schlein e Bonaccini? C’erano anche con me”

Il leader di Italia Viva dopo l’annuncio ufficiale delle...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Luci d’artista 2022 a Salerno: torna la “fiaba” in città 

"Benvenute Luci d'artista", scrive il sindaco Vincenzo Napoli in...

Omicidio di Borgo Bovio: attesa per l’autopsia, immagini al vaglio 

Proseguono le indagini dei carabinieri di Terni dopo la...

Ucciso a Borgo Bovio, parla Latini: “Una morte assurda” 

Il sindaco di Terni interviene dopo il fatto di...

Tragedia di San Giustino, lo sport ricorda i quattro ragazzi

Striscioni e gesti di vicinanza alle famiglie nella domenica...

Occhiuto: “Meloni sta governando con piglio straordinario”

Il presidente della Regione Calabria rimarca la "sorpresa anche...
Teseide Casa Editrice

Dalla Homepage

Renzi e Calenda, ecco il Terzo Polo: “Governo? Ha già la scadenza”

Ok definitivo alla federazione tra Italia Viva e Azione:...

Renzi, torna il rottamatore: “Schlein e Bonaccini? C’erano anche con me”

Il leader di Italia Viva dopo l’annuncio ufficiale delle...

Scontri al corteo antifascista: un agente ferito

Scontro fisico domenica pomeriggio a Milano: ad avere la...

Maltempo, fine settimana con 10 nubifragi e trombe d’aria

I dati di Coldiretti che lancia l’allarme: danni nei...

David Rossi, un nuovo indagato: l’ex comandante dei carabinieri 

Il provvedimento arriva dopo l’audizione in Commissione: l’ipotesi della...

Francia ok, ci pensa Mbappé: ora i quarti di finale

Schiantata la Polonia (3-1): ancora una show del numero...