Referendum, Costa (Azione): «Occasione mancata per tutti»

|

Il deputato parla del flop delle consultazioni referendarie: «I cittadini sentono la giustizia come un tema distante, in molti lo ritengono un argomento da Parlamento e non da vita quotidiana» 

«I temi trattati dai cinque referendum sulla giustizia sono fondamentali e li abbiamo fatti conoscere. Ma i cittadini sentono la giustizia come un tema distante», così il deputato Andrea Costa commenta in un’intervista al “Messaggero” l’esito delle consultazioni della giornata di ieri. 

«Ogni volta che si sottopongono dei temi significativi ai cittadini e, al di là del merito, non si riesce a raggiungere neanche un esito, è un’occasione mancata. Io dico una cosa da tempo: purtroppo, anche per colpa della politica, non si è mai stati capaci di fare in modo che i cittadini sentissero proprio il tema della giustizia – prosegue il volto di Azione – È un tema che interessa agli addetti ai lavori, a coloro che con la giustizia e con le inefficienze del sistema hanno avuto a che fare, a chi è rimasto impigliato nel ginepraio dei processi. Per molti altri, invece, è un argomento lontano. In molti ritengono che sia un tema da Parlamento e non da vita quotidiana. Penso che progressivamente questo distacco diminuirà»

Una stoccata finale anche ai partiti promotori del referendum: «Qualcuno non ha combattuto la battaglia fino in fondo. All’inizio la Lega ha voluto avere in esclusiva la bandiera referendaria, ma nel momento in cui ha percepito che ci poteva essere un mancato quorum ha temuto di rimanere sola a intestarsi la sconfitta. Salvini si è fermato ho apprezzato lo sforzo di Calderoli, che è andato avanti da solo. Noi abbiamo dato supporto, ma mancava una regia comune sin dall’inizio. Alla fine sono rimasti quelli che ci credevano con convinzione». 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Acquasparta, il primo romanzo horror italiano: “Il mio cadavere”

Appuntamento venerdì 9 dicembre a Palazzo Cesi per la...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Governo, Dl anti-Rave: è scontro sulle nuove modifiche 

Passa a maggioranza in Senato: addio ai reati contro...

Asm, Tiziana Buonfiglio nuovo amministratore delegato

Il presidente del Servizio Idrico Integrato Carlo Orsini: “Grandi...

Sogna il Marocco che affronterà il super Portogallo, Spagna out

Eliminate le Furie Rosse ai rigori, i nordafricani sognano....

Intergruppo disabilità, Guidi: “Pregiudizio la barriera più grande”

I temi sul tavolo: trasversalità, unitarietà, barriere. Locatelli “A...

Asm-Acea, firma per il primo accordo: “Operazione di prospettiva”

Il sindaco di Terni Leonardo Latini ha partecipato al...

Tragedia di San Giustino, l’autopsia sul corpo di Natasha 

Indagini avanti sulla morte dei quattro ragazzi che hanno...

Un concerto con i big firmato Tapojarvi: evento per l’Aism 

Si intitola “Musica e Parole” ed è un concerto...

E’ morto il lupo Merlino, simbolo di speranza dei Monti Sibillini 

La sua storia è intimamente legata alla figura di...

Ast, nuovo bonus ai dipendenti: arrivano 500 euro 

Dopo l’annuncio dell’azienda di qualche giorno fa per la...
Teseide Casa Editrice

Leggi anche

Teseide Casa Editrice

Dalla Homepage

Riforma Cartabia e intercettazioni: la verità di Nordio 

“La pubblicazione delle intercettazioni non ha colpito solo politici...

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Sogna il Marocco che affronterà il super Portogallo, Spagna out

Eliminate le Furie Rosse ai rigori, i nordafricani sognano....