Pd e Cinque Stelle guardano a Lodi: test per il “campo largo”

|

Il centrosinistra vuole riconquistare il Comune ai danni della sindaca leghista Sara Casanova: in campo il 25enne Andrea Furegato 

Lodi banco di prova del campo largo Pd-M5s: il centrosinistra vuole tornare ad amministrare con Andrea Furegato, 25 anni appena, attuale vicesegretario provinciale del Pd. La sfida è con la leghista Sara Casanova, prima sindaca donna lodigiana, che nel 2017 conquistò il Comune strappandolo dopo oltre vent’anni al centrosinistra. 

Un voto dunque atteso dal centrosinistra ma anche da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, che in Lombardia vogliono verificare lo stato di salute della coalizione, messa invece sotto stress in altre parti d’Italia. La riconferma di Casanova, sostenuta da otto liste e che fa dell’ambiente e del verde i temi forti della sua campagna elettorale, rappresenterebbe un buon viatico in vista del voto del prossimo anno, a prescindere dalla scelta se riconfermare Attilio Fontana o puntare su un altro candidato. Anche Furegato conta sul sostegno di otto liste, come la prima cittadina uscente, che nei mesi scorsi ha perso il sostegno dell’ex assessore Stefano Buzzi, che ha lasciato in polemica Fratelli d’Italia, di cui era segretario cittadino, ed è ora candidato sindaco con Paragone Italexit. In corsa ci sono poi due liste civiche. Si tratta di Loding, con candidato a sindaco Lorenzo Bruno, un altro giovanissimo che si presenta agli elettori con il sostegno di candidati al Consiglio comunale tutti under 30, e Democrazia e sussidiarietà, con candidato a sindaco Fulvio Curioni.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Meno fondi ai 18enni, più soldi a cinema e libri: il punto 

Emendamento alla legge di bilancio promosso dalla maggioranza: per...

Modifiche al Pnrr: ecco i tempi. Via a gennaio 

La Ragioneria di Stato vuole accelerare per presentare i...

Perugia, ecco il piano dietro l’arresto dell’ex ufficiale tedesco 

L’accusa di reclutare risorse per un attacco terroristico pianificato...

Start up innovative e Maestrale: come nasce il primo incubatore

Al convegno del progetto europeo per il Comune di...

Brittney Grinder libera: ecco cosa c’è dietro lo scambio

La giocatrice di basket americana era detenuta da mesi...

La Ternana segna il rigore, il Cagliari no; 1-0 per gli umbri

Prima gioia per Andreazzoli che fa centro alla prima...

Perugia, buona prova ma solo un pari 

Contro la Spal la formazione biancorossa non va oltre...

Né Bonaccini né Schlein: Cuperlo lancia la terza via per il Pd

Dopo le candidature ufficiali spunta la possibilità di un...

Ugl a Bruxelles: le sfide presentate al Parlamento Europeo

Una serie di incontri istituzionali il 7 e l’8...

Raccordo, nuovo incidente: olio in strada e doppio tamponamento 

Ancora disagi al traffico lungo il tratto della Terni-Orte...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Acquasparta, il primo romanzo horror italiano: “Il mio cadavere”

Appuntamento venerdì 9 dicembre a Palazzo Cesi per la...

Leggi anche

Dalla Homepage

Meno fondi ai 18enni, più soldi a cinema e libri: il punto 

Emendamento alla legge di bilancio promosso dalla maggioranza: per...

Modifiche al Pnrr: ecco i tempi. Via a gennaio 

La Ragioneria di Stato vuole accelerare per presentare i...

Marracash torna con la deluxe edition di Noi, loro, gli altri

A un anno di distanza dall'uscita del disco, il...

Più libri Più liberi e la macchina dei social

Secondo i dati Aie, i social network influenzano l’acquisto...

Brittney Grinder libera: ecco cosa c’è dietro lo scambio

La giocatrice di basket americana era detenuta da mesi...

Harry e Meghan: le prime reazioni alla docuserie di Netflix

È arrivata su Netflix la prima parte del discusso...