Palermo, la corsa a sindaco spacca il centrodestra: Fdi va con Lagalla

|

Fratelli d’Italia e Lega su Cascio, il partito della Meloni vira sul centrista ed ex assessore del governo Musumeci

Il centrodestra si spacca ancora e Fratelli d’Italia punta su Lagalla. Arriva a una svolta la corsa a sindaco di Palermo, con il voto in programma il prossimo 12 giugno: da una parte Forza Italia e Lega che lanciano per Palazzo delle Aquile l’azzurro Francesco Cascio, dall’altra il partito di Giorgia Meloni che ha deciso di convergere sul centrista ed ex assessore del governo Musumeci, Roberto Lagalla.

La decisione

Ad annunciare la decisione è la deputata Carolina Varchi: «Prendo atto delle perduranti divisioni interne al centrodestra che aumentano il rischio di ritrovare di nuovo la sinistra ad amministrare la città. Per tale ragione, ringraziando Giorgia Meloni, il partito e i cittadini tutti che hanno manifestato apprezzamento e fiducia nella mia candidatura, ritengo opportuno eliminare ostacoli che allontanano dal traguardo di una vittoria del centrodestra a Palermo e rimettere la disponibilità nelle mani del partito, certa che sarà occasione per trovare convergenze più ampie alle quali stiamo già lavorando».

Il nome nuovo

Poi Giampiero Cannella, coordinatore regionale per la Sicilia occidentale di Fratelli d’Italia, prende atto della frammentazione del centrodestra e del fatto che sia sfumata la possibilità di un vertice nazionale «richiesto ripetutamente da noi». Così l’invito «a tutti i partiti e alle liste di centrodestra alternative alla sinistra a convergere sul nome del professore Roberto Lagalla, con il quale oltre a un rapporto di grande stima, abbiamo già stabilito una totale convergenza sui temi del centrodestra». Un passaggio che porta dritti alla Regionali e alla ricandidatura di Nello Musumeci: «Sul nome di Roberto Lagalla è possibile realizzare una grande unità, la stessa che deve confermare Nello Musumeci a presidente della Regione siciliana».

Le reazioni

Accusa il colpo il candidato di FI e Lega, l’azzurro Cascio che all’agenzia Agi dice: «FdI invita a convergere su Lagalla e Musumeci presidente della Regione. A questo punto andremo evidentemente con due candidati. Il nostro auspicio all’unita’ del centrodestra purtroppo e’ rimasto tale. L’avevamo messo in conto: sinceramente non capisco la scelta di FdI ma non ho nessun titolo per contestarla. Vorrà dire che andremo ognuno per la sua strada».

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...

Istat, ora l’inflazione rallenta: beni alimentari in salita 

Continua a preoccupare il caro prezzi, ma la situazione...

La galassia della Exor: Ferrari, stampa e start up

Il terremoto che ha sconvolto la Juventus rilancia l’attenzione...

Tragedia nella notte: quarantenne pestato a morte

Una rissa finisce nel sangue a Borgo Bovio, nella...

Caos al carcere di Terni: i detenuti sono il doppio degli agenti  

Carenza di personale e nuovi episodi di violenza. L’allarme...

Riscatto Argentina: segna sempre Messi

Leo piega il Messico e l’Albiceleste rimane in corsa...

Terremoto Ternana, ko a Pisa e Bandecchi caccia Lucarelli 

La sconfitta in Toscana costa caro ai rossoverdi: l’allenatore...

Bonaccini traccia la linea: “Confronto con Terzo Polo e M5s” 

Il governatore dell’Emilia Romagna svela le sue strategie dopo...

Meloni a Confartigianato: “L’Italia torna forte e riconoscibile”

Grande attenzione al Made in Italy, riduzione della pressione...

Cop27, perché è fallita? Più lobbisti e Paesi emergenti incerti

Il gas tra le fonti energetiche del futuro e...

Prostitute uccise a Roma: un sospettato in questura

Le informazioni divulgate fanno riferimento ad un cinquantenne con...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Omicidio di Borgo Bovio: il presunto omicida sceglie il silenzio

Concluso l'interrogatorio di garanzia per il 26enne fermato con...

AIDS, Maiorino (M5S): “Test accessibili e educazione”

La senatrice interviene in vista della Giornata mondiale sull'AIDS:...

Avanti la Francia: Mbappé vola 

Il centravanti regala gli ottavi ai transalpini che battono...

Ischia, recuperato il corpo di una bimba. Dal governo 2 milioni

Dichiarato ufficialmente lo stato di emergenza: sono tre i...

Versace: “Biennale dello Stretto ci consegna una nuova visione di futuro”

Prossimi mesi decisivi per la programmazione comune tra le...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Manovra, i dubbi Cisl: “Ok emergenza, manca Industria 4.0”

Il segretario confederale Ignazio Ganga ascoltato nelle commissioni riunite...

Giappone e Spagna avanti: fuori la Germania

Ai tedeschi non bastano le quattro reti al Costa...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Tour de France, chiusura a Nizza. Parigi impegnata con le Olimpiadi

Svolta storica, la Grande Boucle si fermerà in Costa...

La forza delle donne, evento con la giornalista Pannitteri

Ad Acquasparta la presentazione del libro: sono 104 le...