Elezioni Genova, testa a testa fra Bucci e Dello Strologo

|

Sette candidati e 19 liste non servono per impedire quello che, secondo le previsioni, sarà lo scontro più duro: da un lato il sindaco uscente che cerca la riconferma al primo turno, dall’altro le “grandi intese” tra Pd e M5S

Lo scontro per le elezioni comunali del 12 giugno a Genova si stringe su due nomi: il sindaco uscente Marco Bucci e l’avvocato Ariel Dello Strologo, partito con largo svantaggio ma che ora può puntare al ballottaggio. 

Bucci punta alla riconferma del suo mandato per i prossimi cinque anni entro il primo turno di votazioni: imprenditore con trascorsi americani, prestato alla politica, è stato il primo candidato di centrodestra a strappare allo schieramento opposto il capoluogo ligure dopo anni. È l’uomo della ricostruzione record del ponte Morandi, che punta il suo progetto elettorale sulle infrastrutture e la mobilità “green”. 

Scontro aperto con Dello Strologo, voluto da Enrico Letta come simbolo del progetto di unificazione del campo progressista. Gli ultimi sondaggi danno in testa il candidato di destra, ma anche la sinistra è fiduciosa di una rimonta e di un possibile ballottaggio. 

Quel che è certo è che domenica 12 giugno Genova si presenta con una divisione quasi da derby, in cui si contrappongono non solo due visioni della città diverse, ma due progetti politici agli antipodi che fanno da “banco di prova” per le Politiche del prossimo anno.  Da un lato, quindi, il progressismo delle “larghe intese” di Letta, capace di raccogliere non solo i 5 Stelle ma anche Sinistra Italiana di Nicola Fratoianni e i socialisti di Enrico Maraio; dall’altro il centrismo di Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, raccolto non solo nelle liste civiche di supporto a Bucci, ma anche da Italia Viva e Azione. 

Rimangono poi, nelle retrofile del panorama genovese, gli altri candidati: giocano anche Mattia Crucioli, senatore ex M5s ora in Alternativa c’è, Cinzia Ronzitti, candidata per il Partito comunista dei lavoratori, Antonella Marras, sostenuta da Rifondazione, Pci e Sinistra anticapitalista, l’imprenditore indipendente Carlo Carpi con le liste Carpi sindaco – Insieme per Genova e, infine, il no vax Martino Manzano con la lista Movimento 3V – Vaccini, vogliamo verità. 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Manovra, i dubbi Cisl: “Ok emergenza, manca Industria 4.0”

Il segretario confederale Ignazio Ganga ascoltato nelle commissioni riunite...

Giappone e Spagna avanti: fuori la Germania

Ai tedeschi non bastano le quattro reti al Costa...

Tour de France, chiusura a Nizza. Parigi impegnata con le Olimpiadi

Svolta storica, la Grande Boucle si fermerà in Costa...

Omicidio di Borgo Bovio: il 26enne resta in carcere

La decisione del giudice per le indagini preliminari dopo...

Carambola lungo la E45, tre persone finiscono in ospedale 

Incidente stradale intorno alle 19 a Pontenuovo: coinvolte un’auto...

La forza delle donne, evento con la giornalista Pannitteri

Ad Acquasparta la presentazione del libro: sono 104 le...

Disastro Lukaku: Belgio eliminato

Pari con la Croazia, l’attaccante nerazzurro sbaglia l’impossibile. Passano...

Scuola, il Tar del Lazio respinge i ricorsi degli aspiranti dirigenti 

Il giudice ha definito “inammissibili e infondati” i motivi...

Von der Leyen accelera: “Un processo di Norimberga per la Russia” 

La leader europea richiama i Paesi della Ue a...

Opzione donna, ipotesi proroga a tempo: i conti del governo 

Tra gli scenari presi in considerazione per la riforma...

Accise sulla benzina: al governo 317 milioni in un mese

Rialzo delle accise di 10 centesimi con l’ultimo decreto:...

Persone con disabilità, aumenta il contributo per il trasporto

L’assessore di Terni Ceccotti: “Una risposta adeguata per tutti...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Manovra, i dubbi Cisl: “Ok emergenza, manca Industria 4.0”

Il segretario confederale Ignazio Ganga ascoltato nelle commissioni riunite...

Giappone e Spagna avanti: fuori la Germania

Ai tedeschi non bastano le quattro reti al Costa...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Tour de France, chiusura a Nizza. Parigi impegnata con le Olimpiadi

Svolta storica, la Grande Boucle si fermerà in Costa...

La forza delle donne, evento con la giornalista Pannitteri

Ad Acquasparta la presentazione del libro: sono 104 le...