Centrodestra, Tajani indica la strada: «Prima il programma, Berlusconi mediatore» 

|

Il coordinatore di Forza Italia fa il punto sul momento della coalizione: «Non drammatizziamo, in queste elezioni non ha vinto nessuno. Sicilia? Candidiamo chi ha chance di vincere, altrimenti è inutile»

«Dobbiamo darci un progetto e Berlusconi sarà il mediatore. Basta litigare su chi è il capo, prima vinciamo le elezioni». E’ la linea dettata dal coordinatore di Forza Italia Antonio Tajani, dopo l’ultima tornata di elezioni amministrative che hanno visto la coalizione indietreggiare rispetto alle aspettative. 

Tajani parla al Corriere della Sera e cerca di smorzare le polemiche di questi giorni, innescate anche dalle richieste di un incontro lanciate da Giorgia Meloni. «Non drammatizziamo un risultato che sta passando per quello che non è. Come ha detto Berlusconi, in queste elezioni non ha vinto nessuno, se non l’astensione. E quello che tutti noi del centrodestra dovremmo fare non è metterci a litigare sulla leadership, ma riconquistare la fiducia dei cittadini che si allontanano dalla politica. A questo deve servire un vertice». 

«L’incontro che ci sarà nei prossimi giorni non sarà solo una photo-opportunity: sul tavolo anche i nomi per le regionali, a partire dalla Sicilia e dalla Lombardia. Per le Regionali, se un uscente non ha chance di essere rieletto, qual è il vantaggio nel ricandidarlo? Dovremo appunto arrivare preparati al vertice per parlarne, esaminare i vari casi e decidere». 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Meno fondi ai 18enni, più soldi a cinema e libri: il punto 

Emendamento alla legge di bilancio promosso dalla maggioranza: per...

Modifiche al Pnrr: ecco i tempi. Via a gennaio 

La Ragioneria di Stato vuole accelerare per presentare i...

Perugia, ecco il piano dietro l’arresto dell’ex ufficiale tedesco 

L’accusa di reclutare risorse per un attacco terroristico pianificato...

Start up innovative e Maestrale: come nasce il primo incubatore

Al convegno del progetto europeo per il Comune di...

Brittney Grinder libera: ecco cosa c’è dietro lo scambio

La giocatrice di basket americana era detenuta da mesi...

La Ternana segna il rigore, il Cagliari no; 1-0 per gli umbri

Prima gioia per Andreazzoli che fa centro alla prima...

Perugia, buona prova ma solo un pari 

Contro la Spal la formazione biancorossa non va oltre...

Né Bonaccini né Schlein: Cuperlo lancia la terza via per il Pd

Dopo le candidature ufficiali spunta la possibilità di un...

Ugl a Bruxelles: le sfide presentate al Parlamento Europeo

Una serie di incontri istituzionali il 7 e l’8...

Raccordo, nuovo incidente: olio in strada e doppio tamponamento 

Ancora disagi al traffico lungo il tratto della Terni-Orte...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Acquasparta, il primo romanzo horror italiano: “Il mio cadavere”

Appuntamento venerdì 9 dicembre a Palazzo Cesi per la...

Leggi anche

Acea Pink Basket torna alla vittoria: battuta Civitanova 

Successo per le ragazze ternane contro una delle formazioni...

Francia ok, ci pensa Mbappé: ora i quarti di finale

Schiantata la Polonia (3-1): ancora una show del numero...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Ambiente Lavoro 2022, UAI: priorità alla sicurezza

Terminata l’edizione dal 22 al 24 novembre a Bologna...

Morti sul lavoro: 90 al mese, + 24% rispetto al 2021

Sono 909 le vittime da gennaio a ottobre. Il...

Dalla Homepage

Meno fondi ai 18enni, più soldi a cinema e libri: il punto 

Emendamento alla legge di bilancio promosso dalla maggioranza: per...

Modifiche al Pnrr: ecco i tempi. Via a gennaio 

La Ragioneria di Stato vuole accelerare per presentare i...

Marracash torna con la deluxe edition di Noi, loro, gli altri

A un anno di distanza dall'uscita del disco, il...

Più libri Più liberi e la macchina dei social

Secondo i dati Aie, i social network influenzano l’acquisto...

Brittney Grinder libera: ecco cosa c’è dietro lo scambio

La giocatrice di basket americana era detenuta da mesi...

Harry e Meghan: le prime reazioni alla docuserie di Netflix

È arrivata su Netflix la prima parte del discusso...