Auto elettriche entro il 2035, Tajani: «Posti di lavoro e rischio, Draghi blocchi lo stop»

|

Il vicepresidente del Ppe si schiera contro la decisione del Parlamento europeo di impedire la vendita di tutte le auto non elettriche entro il 2035. Gli standard sono stati approvati all’interno del pacchetto “Fit for 55”

Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia e di Partito popolare europeo, interviene nella trasmissione “Mattino 5” sul proposito di bloccare la vendita di auto non elettriche entro il 2035: «Noi abbiamo chiesto di ridurre le emissioni fino al 90% per permettere alla nostra industria di lavorare con auto non elettriche. Il Pd ha fatto la scelta, insieme alla sinistra di votare contro l’auto e mettere a repentaglio centinaia di migliaia di posti di lavoro. Chiederemo al premier Draghi di intervenire per evitare una sciagura che metterebbe in difficoltà centinaia di migliaia di lavoratori». 

Il leader del partito di centrodestra si schiera contro le tempistiche ridotte fissate che risultano impossibili da mantenere per le aziende produttrici: «Si fissano tempi che non sono facilmente rispettabili, molte industrie, soprattutto quelle che fanno componentistica dell’auto, sono in difficoltà e non riescono a riconvertirsi».

L’attacco alle politiche del Pd

Poi la stoccata contro la fazione opposta: «Sorprende che il Pd si sia schierato contro i lavoratori. Noi siamo a favore della transizione ecologica ma abbiamo fatto proposte di buon senso». 

Tajani si mostra soddisfatto verso il ministro Cingolani, che ha condiviso l’emendamento del Ppe sullo stop al 90% delle emissioni e sul passaggio verso l’elettrificazione afferma: «Bisogna andare nella direzione di una transizione ecologica fattibile. La nostra battaglia non si conclude con il voto di ieri. Con i sindacati ci incontreremo ritengo la settimana prossima e vogliamo affrontare con loro i rischi che derivano dalle scelte dissennate del Pd e della sinistra. Rischiamo di dare in mano cinese la produzione delle batterie elettriche. Ci stiamo battendo per liberarci dal gas russo ma lavoriamo per arrivare alla dipendenza dalla Cina». 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Forza Italia lancia la proposta: “Permessi Ztl validi in tutta Italia”

Il gruppo consiliare di Terni in un atto di...

Perugia, la carica dei nuovi sommelier: ecco chi ha superato l’esame 

Consegnati i diplomi, il tastevin da indossare sulla divisa...

Maltempo, dalla Regione arrivano 200mila euro 

Sono in totale 213 mila euro i fondi messi...

Accolti mamme e bambini ucraini: “Gioia nei loro occhi”

Grandi e piccini nel Comune di Polino: arrivano dalla...

A Roma arrivano i cassonetti intelligenti: via ai test 

Il quartiere Africano di Roma primo luogo di sperimentazione...

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Riforma Cartabia e intercettazioni: la verità di Nordio 

“La pubblicazione delle intercettazioni non ha colpito solo politici...

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Sogna il Marocco che affronterà il super Portogallo, Spagna out

Eliminate le Furie Rosse ai rigori, i nordafricani sognano....