Ucraina: bombardato nella notte deposito petrolifero vicino Dnipro

|

Nuovi attacchi dell’offensiva russa durante la notte. L’incendio è stato domato dai vigili del fuoco dopo 8 ore 

A più di un mese dall’inizio della guerra non si fermano gli attacchi dell’esercito russo in Ucraina. Il bersaglio della notte fra il 5 e 6 aprile è stato un deposito petrolifero a Novomoskovsk, a circa 25 chilometri a nord-est dalla città industriale di Dnipro, nella zona orientale del Paese. Le autorità locali hanno annunciato sui canali ufficiali Telegram che il bombardamento russo non ha provocato vittime. “Il deposito è stato distrutto e un potente incendio sta devastando la raffineria” ha affermato su il governatore della regione, Valentin Reznitchenko. L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco che hanno lavorato tutta la notte per contenere le fiamme. Secondo Mikola Loukachuk, capo del consiglio regionale di Dnipropetrovsk, l’attacco di stanotte è un’ulteriore conferma che i russi stanno colpendo obiettivi civili: ”In questo posto non c’erano soldati ucraini”, ha dichiarato il funzionario. 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Forza Italia lancia la proposta: “Permessi Ztl validi in tutta Italia”

Il gruppo consiliare di Terni in un atto di...

Perugia, la carica dei nuovi sommelier: ecco chi ha superato l’esame 

Consegnati i diplomi, il tastevin da indossare sulla divisa...

Maltempo, dalla Regione arrivano 200mila euro 

Sono in totale 213 mila euro i fondi messi...

Accolti mamme e bambini ucraini: “Gioia nei loro occhi”

Grandi e piccini nel Comune di Polino: arrivano dalla...

A Roma arrivano i cassonetti intelligenti: via ai test 

Il quartiere Africano di Roma primo luogo di sperimentazione...

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...
Teseide Casa Editrice

Leggi anche

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Pochi medici, l’allarme di Schillaci: “Problema urgente” 

Il ministro della Salute fa il punto sul momento...

Avviati i lavori per il nuovo campo sportivo di Arghillà nord

La soddisfazione dell'Assessora Palmenta che illustra le attività avviate...

Cardiochirurgia pubblica di Reggio Calabria: sei anni di luci

L’istituzione dell'innovativo Centro Cuore in cui le discipline cardiovascolari...

Accise sulla benzina: al governo 317 milioni in un mese

Rialzo delle accise di 10 centesimi con l’ultimo decreto:...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Riforma Cartabia e intercettazioni: la verità di Nordio 

“La pubblicazione delle intercettazioni non ha colpito solo politici...

Pil in diminuzione nel 2023: gli scenari dell’Istat

Il report “Prospettive per l'economia italiana nel 2022-2023”: l’aumento...

Lega Pro, via al progetto “Ethical Sport Management”

Ospiti del convegno Sebastiano Messina e Francesco Ghirelli, presidente...

Pochi medici, è allarme: “Centomila pronti alla fuga”

I numeri della Federazione nazionale degli ordini dei medici:...

Sogna il Marocco che affronterà il super Portogallo, Spagna out

Eliminate le Furie Rosse ai rigori, i nordafricani sognano....