Finlandia e Svezia nella Nato: restano quattro i Paesi Ue ancora neutrali 

|

Si allarga il fronte del Patto Atlantico con le probabili adesioni scandinave: Austria, Irlanda, Malta e Svizzera ancora legate al proprio passato 

Con il probabile approdo di Finlandia e Svezia nella Nato si stringe sempre di più la platea dei Paesi neutrali. La guerra in Ucraina ha indotto i due Paesi scandinavi a cercare riparo sotto l’ombrello dell’Alleanza atlantica, il che lascerà solo quattro Stati dichiaratamente neutrali nel Vecchio continente: Austria, Irlanda, Malta e Svizzera. In realtà i primi tre sono membri dell’Unione europea e la quarta ha 120 accordi bilaterali che la legano all’Ue, quindi si tratta di una neutralità solo militare. 

Cosa dice il trattato di Lisbona 

L’articolo 47 del Trattato di Lisbona, peraltro, obbliga gli Stati membri dell’Ue a intervenire nel caso un altro membro sia «vittima di un’aggressione sul suo territorio». Si tratta di Paesi con un saldo ancoraggio occidentale e con forze armate efficienti che in passato hanno già partecipato a molte missioni di pace dell’Onu e in cui – Svizzera esclusa – ora qualcuno si interroga se non sia giunta l’ora di entrare nella Nato. 

Vienne neutrale nel 1955 

La neutralità di Vienna fu il prezzo chiesto dall’Urss nel 1955 per il ritiro dal Paese delle quattro potenze occupanti ma consentì a Vienna di ospitare importanti agenzie dell’Onu, come l’Aiea. Il cancelliere, Karl Nehammer, ha assicurato che Vienna resterà neutrale anche se nel suo Partito popolare in molti chiedono una riflessione almeno sull’adesione alla politica di difesa comune dell’Ue. 

Irlanda e il Regno Unito 

Dopo aver scelto di non partecipare alla Seconda guerra mondiale per non schierarsi con il Regno Unito contro cui aveva combattuto nel 1921 la guerra per la propria indipendenza, Dublino ha scelto di non aderire alla Nato pur prendendo sempre posizioni molto filo-occidentali. Il premier, Michael Martin, e il presidente, Michael Higgins, hanno sollecitato un dibattito sulla neutralità anche se da un recente sondaggio emerge che solo il 24% è favorevole all’ingresso nell’Alleanza atlantica. 

Malta e la Svizzera 

Indipendente dal 1964 e neutrale e non allineato dal 1981, Malta ha avviato un timido dibattito sull’opportunità di mantenere la neutralità, anche alla luce della vulnerabilità del piccolo arcipelago posto nel centro del Mediterraneo. E la Svizzera è il Paese che incarna la neutralità a livello mondiale fin dal 1815 e nemmeno la guerra in Ucraina ha fatto vacillare l’architrave della politica estera della confederazione. La novità è rappresentata dalla partecipazione alle sanzioni contro la Federazione russa e il suo presidente e non solo contro gli oligarchi come era avvenuto in passato.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Accolti mamme e bambini ucraini: “Gioia nei loro occhi”

Grandi e piccini nel Comune di Polino: arrivano dalla...

A Roma arrivano i cassonetti intelligenti: via ai test 

Il quartiere Africano di Roma primo luogo di sperimentazione...

E45, cantieri e incidenti: ecco la mappa dei nuovi lavori 

Anas annuncia il cronoprogramma dei prossimi interventi per la...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Ppe, Bakolas: “Meloni è pragmatica, vediamo se credibile”

I popolari europei sono a lavoro per programmare la...

Italiani, benvenuti nel post-populismo: tra malinconia e indignazione

L’Italia, secondo il Censis, è un Paese “entrato nel...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...

Istat, ora l’inflazione rallenta: beni alimentari in salita 

Continua a preoccupare il caro prezzi, ma la situazione...

La galassia della Exor: Ferrari, stampa e start up

Il terremoto che ha sconvolto la Juventus rilancia l’attenzione...

Tragedia nella notte: quarantenne pestato a morte

Una rissa finisce nel sangue a Borgo Bovio, nella...

Caos al carcere di Terni: i detenuti sono il doppio degli agenti  

Carenza di personale e nuovi episodi di violenza. L’allarme...
Teseide Casa Editrice

Leggi anche

Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Renzi e Calenda, ecco il Terzo Polo: “Governo? Ha già la scadenza”

Ok definitivo alla federazione tra Italia Viva e Azione:...

Renzi, torna il rottamatore: “Schlein e Bonaccini? C’erano anche con me”

Il leader di Italia Viva dopo l’annuncio ufficiale delle...

Scontri al corteo antifascista: un agente ferito

Scontro fisico domenica pomeriggio a Milano: ad avere la...

Maltempo, fine settimana con 10 nubifragi e trombe d’aria

I dati di Coldiretti che lancia l’allarme: danni nei...

David Rossi, un nuovo indagato: l’ex comandante dei carabinieri 

Il provvedimento arriva dopo l’audizione in Commissione: l’ipotesi della...

Francia ok, ci pensa Mbappé: ora i quarti di finale

Schiantata la Polonia (3-1): ancora una show del numero...