Clima, bollette e guerra: la produzione di riso crolla del 30% 

|

Le stime di Coldiretti dopo l’analisi sulle risaie italiane comprese tra Lombardia e Piemonte: «Perdite per milioni di euro»

E’ in calo del 30 per cento la produzione di riso in Italia. La causa, secondo Coldiretti, sta nel clima, negli aumenti del costo dell’energia e la guerra in Ucraina. L’associazione riporta i dati che emergono dall’analisi sull’inizio della raccolta di 217 mila ettari coltivati in Italia, in particolare nella zona fra la Lombardia e il Piemonte.

«Una vera e propria strage – spiega il report – con danni per milioni di euro. In Lombardia, dove si coltiva circa la metà del riso nazionale e dove si concentrano i chicchi da risotto, si stimano 23.000 ettari di risaie dove la produzione potrebbe essere totalmente azzerata a cui si dovranno aggiungere danni parziali a coltivazioni che comunque verranno trebbiate, secondo l’Ente Risi. L’emergenza climatica si aggiunge ai rincari delle materie prime con aumenti record che vanno dal +170% dei concimi al +129% per il gasolio».

Le decisioni del governo e il decreto

Nel frattempo la conferenza Stato-Regioni ha ricevuto l’ok al decreto che stanzia 15 milioni di euro, fino ad esaurimento per i risicoltori italiani, a parziale ristoro dei maggiori costi sostenuti a seguito della crisi causata dalla guerra in Ucraina, del livello record raggiunto dai prezzi delle materie prime energetiche e anche in considerazione della siccità che ha compromesso le produzioni.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Intergruppo disabilità, Guidi: “Pregiudizio la barriera più grande”

I temi sul tavolo: trasversalità, unitarietà, barriere. Locatelli “A...

Asm-Acea, firma per il primo accordo: “Operazione di prospettiva”

Il sindaco di Terni Leonardo Latini ha partecipato al...

Tragedia di San Giustino, l’autopsia sul corpo di Natasha 

Indagini avanti sulla morte dei quattro ragazzi che hanno...

Un concerto con i big firmato Tapojarvi: evento per l’Aism 

Si intitola “Musica e Parole” ed è un concerto...

E’ morto il lupo Merlino, simbolo di speranza dei Monti Sibillini 

La sua storia è intimamente legata alla figura di...

Ast, nuovo bonus ai dipendenti: arrivano 500 euro 

Dopo l’annuncio dell’azienda di qualche giorno fa per la...

Roma accelera sul Pnrr: 245 progetti per la Capitale

Il sindaco Gualtieri si dichiara soddisfatto: "Il lavoro fatto...

Migranti, le cinque strade dell’Europa per la rotta balcanica

La Commissione europea ha presentato il piano d’azione per...

Gli eventi di Natale da seguire: il programma

Dall’intrattenimento per i bambini alle performance teatrali: tutto il...

Collestatte, la protesta: “Ogni volta che piove, sicurezza a rischio”

Le buche nelle strade della frazione della Valnerina ternana...

Addio al superbonus: i nuovi termini e le scadenze

Nessuna proroga all'orizzonte per le agevolazioni fiscali. No alla...

Spaccio, 3×2 sulle dosi: “Guadagni da 3mila euro al mese” 

Le indagini della procura sull’attività di un gruppo di...
Teseide Casa Editrice

Leggi anche

Teseide Casa Editrice

Dalla Homepage

Pos e contanti, Malan vs Bankitalia. Lollobrigida media 

Il capogruppo di Fratelli d’Italia: “Andiamo avanti nell’interesse degli...

Pnrr, un piano da 36mila assunzioni nella PA

Ad annunciarlo è il ministro Zangrillo che afferma come...

Uonderbois: al via le riprese della serie Disney Plus su Napoli

La serie dovrebbe arrivare nel 2023 e ci porterà...

Intergruppo disabilità, Guidi: “Pregiudizio la barriera più grande”

I temi sul tavolo: trasversalità, unitarietà, barriere. Locatelli “A...

Cos’e’ l’Urals, l’oro nero di Putin 

Una miscela di olio acido pesante degli Urali e...

Gli Arctic Monkeys in Italia per due date evento

La band britannica torna in Italia per due date...