Babysitter, colf, assistenti: crescono i salari fino a 1384 al mese

|

Il Ministero pubblica le nuove tabelle dopo il mancato accordo fra datori di lavoro e sindacati. L’aumento è del 9,2%

Potrà costare fino a 1.384 euro al mese avere una badante formata convivente livello D super (per una persona non autosufficiente) oltre a 194 euro di indennità e la quota di mensilità aggiuntive quali tredicesima e Tfr.

Per le famiglie italiane la spesa per le assistenti familiari – secondo le tabelle pubblicate dal Ministero del Lavoro dopo il mancato accordo tra datori di lavoro domestico e sindacati della scorsa settimana – aumenteranno del 9,2% per le retribuzioni minime contrattuali e dell’11,5% per vitto e alloggio, ovvero rispettivamente dell’80% e del 100% della variazione del costo della vita per le famiglie di impiegati ed operai rilevate dall’Istat.
Le variazioni partiranno dal 1 gennaio 2023 e dalla stessa data dovrebbero essere aggiornati i valori dei contributi che secondo l’Assindatcolf dovrebbero crescere di circa l’8%.

Babysitter: minimo 990 euro mensili

Per una badante non formata di persona non autosufficiente ci vorranno almeno 1.120 euro al mese oltre a quote di tredicesima e Tfr mentre per il livello A (assistente familiare generico convivente, ad esempio addetto alle sole pulizie) basteranno 725 euro. Se si ha bisogno di una baby sitter o di una assistente di persone autosufficienti (livello BS) la retribuzione minima contrattuale mensile sarà di 988,90 euro mentre per un assistente con specifiche conoscenze di base (ad esempio un cuoco), livello C ci vorranno almeno 1.054,85 euro oltre alle quote delle mensilità aggiuntive.

La paga oscilla fra i 5 e i 9 euro all’ora

Per i lavoratori domestici non conviventi la retribuzione oraria minima andrà da 5,27 euro per il livello A (colf generica) a 9,36 euro l’ora per l’assistente familiare D super passando per la retribuzione oraria minima per la baby sitter di 6,99 euro. Nel caso di persone non autosufficienti le famiglie dovranno mettere in programma però spese molte più alte perché oltre alla retribuzione per la badante e ai contributi dovranno considerare anche le sostituzioni nei giorni di riposo e nelle ferie oltre all’assistenza notturna.

Per l’Assindatcolf per la figura professionale più formata e qualificata del comparto la famiglia potrebbe spendere fino a quasi 2mila euro al mese senza considerare le sostituzioni. Dall’Associazione però fanno sapere che la maggior parte dei contratti per le badanti riguardano i livelli CS ovvero quelli per le assistenti che seguono persone non autosufficienti senza avere le abilitazioni per un totale mensile compresi i contributi che supera i 1.500 euro.

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Scoperta una forma di ghiaccio finora ritenuta impossibile

Ha densità pari a quella dell'acqua liquida. Sulle lune...

In Uk il più grande sciopero in dieci anni: l’inflazione è al 10,5%

Fra le cause scatenanti svetta la Brexit. L'ex negoziatore...

L’area Euro cresce dello 0,1%: ma l’Italia va a rilento

Bene invece per la Francia e la Spagna. La...

Super boss e capimafia: 729 detenuti al 41 bis in tutta Italia 

I numeri che emergono dalla Relazione sull’amministrazione della giustizia:...

L’Italia rallenta la scalata nella classifica anticorruzione

Per Transparency l'Italia è al 41° posto nel mondo....

Papa Francesco in Africa per sanare le ferite delle guerre

Da domani in viaggio nella Repubblica Democratica del Congo...

Busta con proiettile nella sede della Sampdoria: indagini Digos

Minacce a Ferrero e a Garrone e un messaggio:...

Caso Cospito, gli anarchici alzano il tiro: le mosse del Viminale

Previsto un incontro tra ministero e vertici della polizia...

Maggioranza, Salvini fa quadrato ma Berlusconi pressa 

A Milano per lanciare la candidatura di Fontana per...

Giarrusso entra nel Pd, è bufera: “Prima chieda scusa” 

L’ex Iena e M5s annuncia la sua svolta Dem...

Presidenzialismo, chiuse le consultazioni: i tempi per la riforma 

La ministra Casellati termina la serie di incontri con...

Ucraina, Conte è sicuro: “Andiamo alla guerra mondiale” 

Il leader del Movimento Cinque Stelle fa il punto...

Leggi anche

Calcio in lutto: è morto Gianluca Vialli

La notizia arriva da Londra, dove l'attaccante era ricoverato:...

Mattarella sprona Europa sull’energia, ma l’Italia rispetti il Pnrr 

“Europa ha bisogno di coesione, messa a rischio da...

Dalla Libia arriva Ocean Viking: 113 migranti diretti a Ravenna

La città si prepara ad accogliere le persone soccorse...

Mosca: 14 anni di carcere per il prof Usa con la droga

L’insegnante Mark Fogel, impiegato all’ambasciata di Washington in Russia,...

Giappone, il killer puntava a gruppo religioso

L’uomo accusato di aver ucciso l'ex premier giapponese Shinzo...

Dalla Homepage

Autonomia differenziata, il Consiglio dei ministri approva il ddl

Messo a punto dal ministro per gli Affari regionali,...

Cospito, nuove accuse al Pd: “Disertiamo sul Milleproroghe”

Alta tensione in commissione: il senatore Balboni di Fratelli...

Caso Silvia Romano: come procede la richiesta di archiviazione dei pm

Il muro alzato dalle autorità keniote, che non hanno...

Mutui casa, quanto aumenteranno i tassi secondo la Bce

Aumento dei tassi d’interesse al 3% innalzandoli di un...

Cospito, Liris attacca il Pd: “Non coglie la gravità dell’incontro coi boss”

"E questo è oltremodo preoccupante", il senatore di Fratelli...

Papa Francesco in Congo, le parole ai giovani di Kinshasa

Le parole del Pontefice nello stadio dei Martiri di...