Ponte Morandi, Cartabia: «Falsi i costi proibitivi per copie atti»

|

Nell’interrogazione parlamentare, il ministro della Giustizia ribadisce che la cifra chiesta per la copia degli atti del processo non sia elevata: «Massimo 7mila euro, non 750mila»

ll ministro della Giustizia, Marta Cartabia, risponde in un’audizione parlamentare in Senato sul costo della copia degli atti giudiziari per il processo del crollo del Ponte Morandi: «Il costo massimo sostenuto da una delle parti che ha richiesto l’acquisizione integrale della documentazione è stato pari a complessivamente 7mila euro. Una somma considerevole ma ben lontana dei 750mila euro»

Spiega Cartabia che alla lettura della notizia riportata dai giornali è seguita un’indagine interna negli uffici interessati. I chiarimenti richiesti hanno escluso che la cancelleria della procura abbia chiesto una cifra così alta. Nonostante la mole degli elementi probatori sia enorme, tutte le parti del processo hanno avuto modo di consultare ed estrarre le copie necessarie alla documentazione, con costi che ammontano a 323 euro per ogni supporto informatico sul quale sono poi versati gli atti, chiarisce il ministro. 

«La possibile spiegazione della procura di Genova è che quella cifra possa corrispondere alla stima di una società informatica di cui si è avvalso uno degli imputati. Non dunque diritti di copia, ma un costo ipotizzato dal consulente informatico di uno degli imputati per esaminare la documentazione», chiude, infine. 

Smentisce così l’idea avanzata da Elvira Lucia Evangelista di Italia Viva sui costi della procura di Genova. Il processo sul ponte Morandi si aprirà il 7 luglio. Con l’occasione, Cartabia manda un messaggio di cordoglio ai famigliari delle vittime: «Ribadisco quanto sia importante per quella parola di giustizia che dai nostri uffici giudiziari deve arrivare a tutti i familiari delle vittime, soprattutto di fatti così gravi». 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Usa e il futuro dell’Ucraina: ecco il piano post guerra

A disegnare lo scenario post-war è stato il segretario...

“I soldi ci sono ma il cantiere è fermo”: protestano i residenti 

L’intervento del circolo del Pd che intercetta il malcontento...

Pericoli lungo la strada: la protesta dei residenti di Miranda

Rami che cadono e vegetazione incolta: la vicenda degli...

Morti in strada: gennaio mese nero con 73 vittime

I dati dell'Osservatorio dell'Associazione amici e sostenitori della polizia...

Cairo, trovata la mummia più antica al mondo: è di 4.300 anni fa

Secondo l'archeologo Zahi Hawass la tomba appartiene a un...

Milleproroghe, smartworking per i fragili e le altre proposte da votare

Salta pensione a 70 anni per i dipendenti della...

Shoah, la denuncia di Herzog: “L’Europa fu terra dell’Olocausto”

Il presidente israeliano all’Eurocamera ricorda “il più orribile dei...

Meloni da Nordio, sguardi d’intesa sul “grande piano” della giustizia

La premier blinda il suo Guardiasigilli. Sul tavolo ci...

Cospito: il primo caso di un anarchico al 41 bis

Tre mesi di attesa per l'udienza della Cassazione. Il...

Curare l’insonnia? Oggi si può. In arrivo farmaco rivoluzionario

La nuova molecola si chiama "daridorexant" e agisce sull'orexina....

Consob: solo l’11% degli italiani investe in sostenibilità

I risultati delle indagini svelano come la mancanza di...

Presidenzialismo? Guidi è per un’Italia senza modelli

Il senatore di Fratelli d’Italia: "Credo nel cambiamento dolce...

Leggi anche

I guai di Neymar: rischia due anni di carcere

Il fenomeno brasiliano del PSG ad ottobre affronterà un...

Ponte Morandi, quattro anni fa la tragedia

Il ricordo del dramma che ha segnato il nostro...

Processo Zaki, nuovo rinvio: «Inaccettabile, voglio la mia vita»

Dopo l’udienza di oggi a Mansura, Egitto, il processo...

Dalla Homepage

Attacco alle ambasciate: nei video cinque incappucciati. Il precedente greco 

Dalla Spagna i media rilanciano l’individuazione dei presunti responsabili...

Malattie tropicali in Italia: 4 mila casi ogni anno

Dalla strongiloidosi all'echinococcosi, dalla dengue alla chikungunya: i numeri...

Lotta contro l’antisemitismo, Pecoraro: “Agire sui giovani”

L’impegno del neo-coordinatore a sciogliere i movimenti neofascisti e...

Giallo a Roma: morto Stefano Sparti, figlio dell’ex della Magliana

La procura ha avviato un fascicolo di indagine per...