Mafia, minacce a giornalista di Enna su Facebook

|

José Trovato è stato preso di mira per la terza volta sul social network da alcuni profili riconducibili a familiari di un boss mafioso. Il reporter sporge denuncia e dice: «Ho deciso di dire basta» 

Il giornalista ennese José Trovato sporge denuncia al commissariato di Polizia di Leonforte dopo che per la terza volta è stato vittima di minacce da parte di alcuni profili Facebook. Le intimidazioni sono arrivate presumibilmente dai familiari di un boss mafioso condannato all’ergastolo.

«In questi anni mi sono abituato a tollerare espressioni fuori dagli schemi provenienti dalle famiglie dei boss, messaggi sibillini, frasi a metà fra detto e non detto, persino attacchi di gente che vuol fare passare il messaggio che chi parla di mafia danneggia questa terra», afferma Trovato. 

«Oggi però ho deciso di dire basta. La misura è colma», continua il reporter. Le minacce sono arrivate a commento di un post in cui si annunciava la presentazione del suo libro a Leonforte, riguardo i temi di mafia. 

Dopo esser stato apostrofato come «giornalista da strapazzo» e «ridicolo», il reporter è stato invitato a non scrivere più su quei temi. L’Assostampa Sicilia, guidata dal segretario Roberto Ginex, insieme al direttivo del Gruppo cronisti siciliani e della sezione di Enna esprimono solidarietà a Trovato

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Pd e M5s in piazza, Calenda a Letta: “E’ incapace di strategia politica” 

Il leader di Azione attacca il segretario Dem dopo...

Istat, ora l’inflazione rallenta: beni alimentari in salita 

Continua a preoccupare il caro prezzi, ma la situazione...

La galassia della Exor: Ferrari, stampa e start up

Il terremoto che ha sconvolto la Juventus rilancia l’attenzione...

Tragedia nella notte: quarantenne pestato a morte

Una rissa finisce nel sangue a Borgo Bovio, nella...

Caos al carcere di Terni: i detenuti sono il doppio degli agenti  

Carenza di personale e nuovi episodi di violenza. L’allarme...

Riscatto Argentina: segna sempre Messi

Leo piega il Messico e l’Albiceleste rimane in corsa...

Terremoto Ternana, ko a Pisa e Bandecchi caccia Lucarelli 

La sconfitta in Toscana costa caro ai rossoverdi: l’allenatore...

Bonaccini traccia la linea: “Confronto con Terzo Polo e M5s” 

Il governatore dell’Emilia Romagna svela le sue strategie dopo...

Meloni a Confartigianato: “L’Italia torna forte e riconoscibile”

Grande attenzione al Made in Italy, riduzione della pressione...

Cop27, perché è fallita? Più lobbisti e Paesi emergenti incerti

Il gas tra le fonti energetiche del futuro e...

Prostitute uccise a Roma: un sospettato in questura

Le informazioni divulgate fanno riferimento ad un cinquantenne con...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Manovra, i dubbi Cisl: “Ok emergenza, manca Industria 4.0”

Il segretario confederale Ignazio Ganga ascoltato nelle commissioni riunite...

Giappone e Spagna avanti: fuori la Germania

Ai tedeschi non bastano le quattro reti al Costa...

Italia, Serbia, Kosovo: cosa fare geopoliticamente?

Il contesto geopolitico attuale si dovrebbe proporre con ancora...

Tour de France, chiusura a Nizza. Parigi impegnata con le Olimpiadi

Svolta storica, la Grande Boucle si fermerà in Costa...

La forza delle donne, evento con la giornalista Pannitteri

Ad Acquasparta la presentazione del libro: sono 104 le...