Caronte non molla, allarme siccità: 12 città da bollino rosso 

|

Fino ai primi di luglio il caldo non molla l’Italia: pericolo per le ondate di calore. Aria bollente oggi nel Centro Sud, condizioni più difficili soprattutto in Sicilia e in Sardegna 

Nuova settimana di caldo rovente, Caronte non molla l’Italia. Fino ai primi di luglio in particolare al Centro Sud la colonnina di mercurio supererà 40 gradi. Il ministero della Salute lancia l’allarme per le ondate di calore: oggi le città con il bollino rosso, ad elevato rischio, saranno 12. Il 29 giugno saliranno a 19. L’anticiclone Caronte manterra’ le temperature ben al di sopra delle medie stagionali, come spiega iLMeteo.it. 

Oggi l’aria bollente raggiungerà gran parte del Centro-Sud, insistendo su Sardegna e Sicilia, ma il caldo opprimente è in aumento anche sul resto d’Italia. Ci sarà una parentesi più fresca da domani, ma solo sulle regioni settentrionali dalle Alpi fino alle zone pianeggianti del Nord Ovest, complice un fronte temporalesco. Al Sud permarrà il caldo torrido. Nella seconda parte della settimana l’anticiclone tornerà però più forte che mai in tutta la penisola. Oggi su 27 città, 23 hanno il bollino arancione, due (Palermo e Perugia) sono rosse e solo Genova e Torino gialle. La situazione peggiorerà progressivamente domani e dopodomani. Per il 28 giugno le città ad elevato rischio (rosse) saliranno a 12 e 9 saranno arancioni. Solo 5 (Brescia, Bolzano, Genova, Milano e Torino) saranno appena più fresche (giallo). Il 29 giugno ben 19 città saranno da bollino rosso e 9 gialle. La Liguria è la meno calda, e nell’arco dei tre giorni rimane sempre gialla. La maggior parte di Trentino Alto Adige, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia dall’arancione di oggi passano nei prossimi due giorni a gialle, merito dei temporali in arrivo in quella zona. Il resto dell’Italia invece, colpa dell’anticiclone rovente, resterà stretto nella morsa del caldo torrido. Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, Puglia, Campania e parte della Sicilia (Catania e Messina) da arancioni passeranno a rosse nella giornata del 29 giugno. La Sardegna, il Lazio, la Toscana e la Calabria da arancioni diventeranno rosse da domani e lo rimarranno anche dopodomani. Massima allerta per Perugia e Palermo che sono e resteranno rosse per tutti e tre giorni. 

© Riproduzione riservata

Dello stesso autore

Quattro giovani morti in strada, parla il sindaco: “Fermiamoci a riflettere”

Luca Secondi, primo cittadino di Città di Castello, annulla...

Fondi per la sanità, cambiano i parametri: quanto spetta alle Regioni

Dal 2023 verranno considerate la mortalità e l’indice di...

Auto fuori strada, tragedia in Umbria: morti 4 giovani

Schianto fatale per i ragazzi che viaggiavano tutti nella...

Dramma Uruguay, passa la Corea del Sud

Ai sudamericani non basta la vittoria sul Ghana (0-2)....

Cgil, legge di Bilancio: “Manovra da corto, cortissimo respiro”

I sospetti ed i timori del sindacato ascoltato in...

Treofan, Fioroni: “La Regione assicura gli ammortizzatori sociali”

L’assessore regionale sulla vertenza della multinazionale: “Anche per il...

Pnrr, il governo pronto a chiedere la revisione dei programmi 

Lo conferma il ministro dello Sviluppo Economico Urso: “Valutiamo...

Giorgetti e le stime sul Pil: “Cresce fino al 2% nel 2024”

Il ministro dell’Economia analizza il momento e le previsioni...

Pochi medici, l’allarme di Schillaci: “Problema urgente” 

Il ministro della Salute fa il punto sul momento...

Mediterraneo, la visione di Mattarella: “Gestione comune dei flussi”

Il presidente della Repubblica sul conflitto in Ucraina: "Ancora...

Manovra, i dubbi Cisl: “Ok emergenza, manca Industria 4.0”

Il segretario confederale Ignazio Ganga ascoltato nelle commissioni riunite...

Giappone e Spagna avanti: fuori la Germania

Ai tedeschi non bastano le quattro reti al Costa...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Leggi anche

I numeri da capogiro di Mercoledì su Netflix

La serie di Tim Burton diventa la più vista...

Ponte sullo Stretto, Sofo e Nesci scrivono a Von der Leyen

Gli eurodeputati di Forza Italia: "Inserirlo automaticamente in rete...

Il 3 dicembre Giornata internazionale delle persone con disabilità

Il presidente Mancuso: “A giorni la nomina del Garante...

Tragedia nella notte: quarantenne pestato a morte

Una rissa finisce nel sangue a Borgo Bovio, nella...

Antoniozzi alla Ferrara: “Risibili accuse cinquestelle a Meloni”

Il vice capogruppo di Fdi alla Camera risponde all'europarlamentare...
Teseide Web Design - Realizzazione Siti Web

Dalla Homepage

Fondi per la sanità, cambiano i parametri: quanto spetta alle Regioni

Dal 2023 verranno considerate la mortalità e l’indice di...

I russi aspettano il “Generale inverno”: attacco a -10 gradi 

Secondo i media ucraini gli uomini di Putin sono...

Dramma Uruguay, passa la Corea del Sud

Ai sudamericani non basta la vittoria sul Ghana (0-2)....

Pos e contante, Giorgetti e il botta e risposta Salvini-Sala

Giorgetti invita a evitare ristoranti che non accettano il...

Missili Aspide per l’Ucraina: nuovo pacchetto aiuti dall’Italia

Arriva il sesto Decreto Aiuti: proroga al 31 dicembre...